Ikea Ŕ al fianco di Save the Children

Partner storico dell’Organizzazione a livello internazionale, dal 2000 sostiene Save the Children anche in Italia, promuovendo campagne di sensibilizzazione e raccolta fondi; rispondendo ai nostri appelli di emergenza ed ospitando i nostri dialogatori all’interno dei propri punti vendita diventando, così, uno tra i partner più fedeli e preziosi per Save the Children.


Anche un peluche ha tanto da insegnare

 

Al via la campagna peluche di IKEA Foundation a sostegno dell'istruzione dei bambini più vulnerabili, in collaborazione con UNICEF e Save the Children. Per ogni peluche o libro per bambini venduto dal 2 Novembre 2014 al 3 Gennaio 2015, IKEA Foundation dona €1 a favore di programmi di istruzione di qualità rivolti ai bambini.

 

La campagna peluche si propone di fornire istruzione di qualità a bambini che vivono in povertà nei Paesi in via di sviluppo. Dal 2003, anno di inizio della campagna peluche, le donazioni provenienti da questa iniziativa di IKEA a favore di Save the Children e UNICEF ammontano a 67 milioni di euro, che hanno permesso a oltre 11 milioni di bambini in 46 Paesi di usufruire del loro diritto di accesso a un'istruzione di qualità.

 

La lettura apre le porte all’istruzione, e per questo motivo ogni anno IKEA crea un libro per bambini basato sui personaggi di peluche IKEA all’interno della campagna annuale per l’istruzione. Nel libro di quest’anno, “Il Principe Ranocchio”, i giovani lettori visitano una foresta incantata e scoprono il valore dell’amicizia. Il libro è scritto dal premiato autore svedese Ulf Stark ed è illustrato da Silke Leffler.

 

Siamo incredibilmente orgogliosi di far parte della campagna peluche IKEA per l'istruzione. Grazie al contributo di questa campagna possiamo continuare a lavorare per cambiare la vita di tanti bambini tra i più emarginati, diversamente abili o appartenenti a minoranze, in particolare nell'Europa dell'Est e nel Sud-Est Asiatico.  L’accesso a un'istruzione di qualità per milioni di bambini oggi,  avrà un forte impatto positivo sulle generazioni future”, afferma Elisabeth Dahlin, Segretaria Generale di Save the Children Svezia e Presidente della Global Lead Agency per la collaborazione con IKEA Foundation.

 

Investire nell’istruzione dei bambini è il modo migliore per sottrarli alla povertà. Grazie alla campagna peluche per l’istruzione di IKEA e alla nostra collaborazione con Save the Children e UNICEF, siamo riusciti a offrire un’istruzione migliore a 11 milioni di bambini. Un’istruzione di qualità aiuta i bambini a costruire un futuro migliore per sé e per le proprie famiglie,” dice Per Heggenes, CEO di IKEA Foundation.

 

 

Nel 2014 IKEA ha deciso di sostenere “Illuminiamo il Futuro”, la campagna promosso da Save the Children per dare educazione, opportunità e speranze ai bambini a rischio povertà in Italia.

Oltre ad arredare gratuitamente i Punti Luce attivati dalla nostra Organizzazione sul territorio italiano, IKEA ha lanciato “Fai spazio al suo futuro e al suo talento”, un’iniziativa di raccolta fondi e sensibilizzazione rivolta ai propri clienti di tutti i negozi di Italia.

Dal 5 al 21 settembre per ogni set di copri piumini per bambini venduto, IKEA donerà €2 a Save the Children per finanziare “Illuminiamo Il Futuro”.

Ogni acquisto verrà così trasformato in libri, musica e sport per coloro che non hanno la possibilità di coltivare i propri talenti.

Nello stesso periodo, per qualsiasi altro prodotto acquistato nei negozi IKEA, si potrà decidere di donare €1 per contribuire ulteriormente alla campagna.

 

Partner implementatore

A casa si cresce sicuri

Dal 14 ottobre prenderà il via la seconda edizione di “A casa si cresce sicuri”, una serie di incontri gratuiti e aperti a tutti sulla sicurezza in casa, la protezione dei bambini e il primo soccorso in età pediatrica, in collaborazione con Save the Children, EDI Onlus e l’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù.

L’iniziativa coinvolgerà tutti i 21 negozi IKEA in Italia e si pone l’obiettivo di informare tutti coloro che vivono con i bambini sui temi della genitorialità positiva e del primo soccorso pediatrico in caso di incidenti domestici.

Gli incontri, della durata di circa 90 minuti, si apriranno con la testimonianza delle formatrici di EDI Onlus (partner implementatore) che affronteranno il tema della protezione dei minori, ovvero di cosa ha bisogno un bambino all’interno della propria casa e del proprio contesto familiare. Nello specifico, i formatori  hanno presenteranno i quattro capisaldi della genitorialità positiva, volti a promuovere un approccio educativo che aiuti gli adulti a sostenere i propri figli e a crescere insieme a loro.

All’intervento delle formatrici di Edi Onlus seguirà quello di medici ed infermieri dell’Ospedale pediatrico Bambino Gesù con informazioni dettagliate sui rischi di incidenti per i bambini e sulle principali norme in tema di prevenzione. Ogni incontro si è chiuderà con delle prove pratiche sulle tecniche di primo soccorso.

 

Scarica il calendario degli incontri

IKEA

IKEA per CIVICOZERO

 

Dal 21 luglio al 26 agosto 2012 per ogni torta italiana venduta in tutti i punti vendita italiani, IKEA ha donato 2 euro a Save the Children. L’intero ricavato di questa operazione è stato devoluto al progetto CivicoZero, un intervento finalizzato a fornire supporto ai minori stranieri a rischio marginalità e devianza presenti sul territorio romano, attraverso attività sia in strada che presso un il Centro diurno a bassa soglia, Civico Zero.

 

IKEA e la nostra sede istituzionale

 

Nel corso del 2012 IKEA ha contribuito alla realizzazione dei lavori di ristrutturazione della nostra sede istituzionale di Romadonando tutto il mobilio necessario all’arredamento dell’Ufficio.

 

IKEA e il terremoto in Emilia

 

L’azienda ha sostenuto il nostro intervento di emergenza a supporto delle popolazioni colpite dal terremoto in Emiliadonando le tende ed il mobilio necessario all’allestimento dei 4 Spazi a Misura di Bambino in cui abbiamo realizzato le nostre attività per i minori.

 

IKEA ed il Centro A28

 

A cavallo tra il 2011 ed il 2012 Ikea ha donato l’intero arredamento dell’“A28 Centre”, il centro notturno per minori stranieri non accompagnati, in particolare afgani, realizzato da Intersos in collaborazione con Save the Children.