Scarica Adobe Flash Player

Giustizia minorile in Brasile

Perché l'approccio alla giustizia minorile cambi radicalmente nello stato in cui il progetto verrà realizzato è fondamentale rafforzare le capacità della società civile locale, affinché si instaurino modelli alternativi alla detenzione. Alla fine del progetto si conta di veder sensibilmente diminuito il numero di ragazzi detenuti, a favore di alternative come le case-famiglia ed il reinserimento sociale. Inoltre si prevede di diminuire sensibilmente i casi di violenza sia fisica che mentale, abuso, maltrattamento e/sfruttamento. Tali obiettivi saranno raggiunti attraverso la formazione degli operatori (guardiani, amministratori, assistenti sociali, psicologi, counsellors, dottori, avvocati, etc.) e delle istituzioni (giudici, poliziotti etc.) sulle misure alternative alla detenzione.