Questo sito utilizza cookie per inviarti informazioni sulla nostra organizzazione in linea con i tuoi interessi/le tue preferenze e cookie di analisi statistica di terze parti anche per fini non tecnici. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Se accedi ad un qualunque elemento soprastante questo banner acconsenti all'uso di tutti i cookie.

RIMUOVI

Emergenza Siria

Nelle ultime settimane si sono intensificati gli scontri e i bombardamenti aerei nella Siria nordoccidentale. Il 29 luglio un ospedale ostetrico che sosteniamo ad Idlib è stato bombardato e recentemente sei scuole gestite dai nostri partner locali sono state colpite. Gli attacchi alle scuole avvengono in un momento in cui i bambini di Aleppo vivono ormai in condizioni disperate, senza acqua, scorte di cibo e medicinali.

 

 

Da più di 5 anni in Siria è in corso una cruenta guerra civile. All'interno del Paese 13.5 milioni di persone hanno bisogno di assistenza umanitaria, con oltre 6.6 milioni di sfollati interni e 4.7 milioni nei paesi confinanti, di questi più della metà sono bambini.

 


Save the Children è sul campo da oltre 5 anni per salvare vite all’interno della Siria, in Giordania, Libano, Egitto e Iraq. Ad oggi abbiamo raggiunto 4 milioni di persone, tra cui 2.603.744 bambini garantendo cure e assistenza sanitaria, distribuendo cibo, kit igienici e beni di prima necessità, fornendo ripari alle famiglie, e proteggendo i più piccoli attraverso luoghi sicuri dove possono giocare, imparare e superare il trauma subìto: gli Spazi a Misura di Bambino.
 

La situazione all’interno del Paese è ormai al collasso, intere aree sono sotto assedio, mancano cibo e medicine e le ondate di rifugiati nei paesi confinanti aumentano di giorno in giorno. Abbiamo urgentemente bisogno del tuo sostegno per continuare a salvare vite.

DONA ORA PER I BAMBINI DELLA SIRIA

 

 

Dona ora al Fondo Emergenze

 

Sei un'azienda? Contribuisci al Fondo Emergenze per Aziende

 

Ecco alcuni esempi di cosa possiamo fare con il tuo contributo:

  • Con 104€ doni a una mamma in Siria un kit per neonato contenente vestiti, pannolini lavabili, crema allo zinco e un fasciatoio
    Con 57€ puoi fornire un cesto di cibo fresco come frutta, verdura, carne e fagioli a una famiglia siriana con un bimbo sotto i 2 anni
    Con 35€ puoi assicurare 3 visite post-natali per una neomamma 
     

emergenza siria


ALL'INTERNO DELLA SIRIA

I bambini più vulnerabili sono quelli che restano intrappolati all’interno del Paese, sono a rischio morte, malattie abusi e sfruttamento. I bisogni sono incalcolabili e gli aiuti umanitari son la priorità. Nonostante l’aumento dell’insicurezza ad oggi abbiamo aiutato più di 1.8 milioni di persone con la distribuzione di beni di prima necessità, di acqua potabile e di kit igienici. Garantiamo protezione ai più piccoli attraverso gli Spazi a Misura di Bambino che accolgono migliaia di bambini e nel nord del Paese supportiamo migliaia di piccoli attraverso programmi educativi in 47 centri di apprendimento.

 
siriani in giordania


GIORDANIA

Ad oggi in Giordania abbiamo raggiunto oltre 577 mila beneficiari di cui 343 mila sono bambini. Nel campo profughi di Za’atari ogni mese distribuiamo più di 500 tonnellate di pane. Inoltre gestiamo Spazi a Misura di Bambino e Famiglie in 3 diversi campi dove bambini e ragazzi possono trovare un posto sicuro e protetto in cui giocare e affrontare i traumi subiti.

                                                   

 

 
siriani in libano


LIBANO

 

Il Libano ospita il maggior numero di rifugiati siriani, più di 1 milione sparsi per tutto il Paese. Ad oggi abbiamo raggiunto più di 1.5 milioni di persone supportando le famiglie nel miglioramento delle loro condizioni di vita, distribuendo buoni pasto, ripristinando le loro fonti di reddito e garantendo protezione e accesso all’educazione ai più piccoli.

 

 
siriani in iraq


IRAQ

In Iraq abbiamo raggiunto oltre 154 mila beneficiari, tra cui 78 mila bambini. In particolare ci occupiamo di protezione, sostegno psicologico ed educazione dei più piccoli attraverso Spazi a Misura di Bambino e appositi Spazi per l’Apprendimento. Stiamo inoltre migliorando l’accesso all’acqua potabile e all’igiene attraverso la distribuzione di kit igienici. Durante l’inverno per affrontare le rigide temperature abbiamo inoltre distribuito coperte, abiti caldi e altri materiali utili.

 

 

 
siriani egitto


EGITTO

In Egitto abbiamo supportato più di 50 mila profughi siriani, di cui 31 mila sono bambini, sparsi per tutto il Paese, solitamente nelle zone periferiche più povere. Ci occupiamo delle famiglie più vulnerabili attraverso la distribuzione di voucher e di beni di prima necessità. Ci occupiamo sia dei piccoli siriani che egiziani attraverso i nostri Spazi a Misura di Bambino dove favoriamo la loro integrazione. Garantiamo infine il diritto all’educazione attraverso la distribuzione di kit scolastici.