11 aprile 2012

Infanzia: a maggio Save the Children lancia una nuova Campagna in favore dei bambini a rischio in Italia. Perché non ci si scordi di loro: oggi 1 su 4 è a rischio povertà

Save the Children - che dal 1919 lotta per i diritti dei bambini e per migliorare le loro condizioni di vita in tutto il mondo e che dal 1998 è presente anche nel nostro paese - si mobilita in favore dei bambini e a adolescenti che vivono in Italia e lancia a maggio una nuova, grande campagna affinché l’infanzia del nostro paese torni al centro dell’agenda politica, sociale ed economica.

“L’Italia del 2012 non può continuare a lasciare in coda alle sue priorità i più piccoli e a tollerare che 1 bambino su 4 sia a rischio povertà”, commenta Valerio Neri, Direttore Generale Save the Children Italia. “Un paese che non pensa all’infanzia e non ne tutela, promuove e garantisce adeguatamente i diritti, è un paese che uccide il suo futuro e la speranza. Per questo, tanto più in un momento di crisi quale l’attuale, bisogna riscoprire e ritrovare un impegno forte, chiaro e deciso in favore dei bambini e degli adolescenti che vivono sul nostro territorio”.

“Save the Children ha quindi deciso di mobilitarsi e di richiamare l’attenzione del maggior numero possibile di persone su quest’infanzia trascurata lanciando a maggio una nuova, grande campagna”, prosegue Valerio Neri. “Alterneremo momenti di comunicazione e sensibilizzazione. Diffonderemo dati e informazioni sull’attuale situazione di bambini e adolescenti, per concludere il tutto con un grande evento a Roma e con la consegna ai rappresentanti politici-istituzionali di alcune richieste e proposte concrete”.

“Il lancio della campagna si inserisce nel quadro di un più massiccio impegno della ong in Italia”, spiega Raffaela Milano, Direttore dei Programmi Italia-Europa di Save the Children. “Nel 2011 Save the Children ha infatti attivato un ambizioso programma di cinque anni dedicato ai bambini e agli adolescenti presenti nel nostro paese, proponendosi di rafforzare stabilmente le infrastrutture sociali e di cura per i minori, con particolare attenzione alle aree più deprivate. Gli ambiti principali di intervento sono la lotta alla povertà minorile, la protezione dei minori a rischio di sfruttamento (come i minori stranieri non accompagnati), l’educazione e la scuola, l’uso delle nuove tecnologie, la tutela dei minori nelle emergenze. Una particolare attenzione è dedicata ai minori che vivono nel sud Italia, con l’attivazione di un programma specifico di intervento, “Crescere al Sud”. Tutte le attività promosse da Save the Children prevedono la partecipazione attiva dei bambini e dei ragazzi.

Save the Children, ha deciso di affidarsi a Grey per lo sviluppo creativo della campagna. La comunicazione, che vedrà la luce in primavera inoltrata, si preannuncia carica di aspettative: si tratta di una iniziativa integrata, che prevede l’utilizzo dei mezzi stampa, affissione, radio, tv, e una massiccia presenza di attività digital e social.

Per ulteriori informazioni:
Ufficio stampa Save the Children Italia
Tel: 06.48070023-001-81
press@savethechildren.it
www.savethechildren.it

MATERIALI CORRELATI