V-Cup: torneo di calcetto benefico

Immagine: 

La prima edizione della V-Cup si è conclusa giovedì 13 luglio 2017 e ha visto trionfare, tra i partecipanti, il team dell’azienda Neapolis informatica Srl.

Il torneo ha avuto una nobile causa: il premio di 500 euro, messo in palio da VulTech, è stato devoluto a Save the Children.

Giuliano Russo, CEO dell’azienda italiana che dal 2011 produce e distribuisce prodotti hi-tech, elettronica di consumo e videosorveglianza, si è espresso in questi termini: “Siamo felici di destinare il montepremi a Save the Children che da tempo si batte per difendere i diritti dei bambini ed è garante della loro tutela e benessere. Non vogliamo fare retorica, ma è bene far passare il messaggio che il valore di un’azienda non si pondera solo nella misura in cui sa fare business, ma anche per il senso di responsabilità sociale”.

I fondi raccolti saranno devoluti ai progetti di Save the Children in Italia e nel mondo, a beneficio di migliaia di bambini e famiglie.