Il laboratorio Favole dal futuro si compone di due fasi: la prima di scrittura creativa, dove ai partecipanti verrà chiesto di scrivere alcune parole in relazione alla propria visione del "futuro" , le parole saranno inserite in una scatola e successivamente estratte per poi comporre una "favola" condivisa. Nella seconda fase, la storia verrà video-raccontata, rappresentata o disegnata dai ragazzi ognuno secondo la propria personale interpretazione. Il laboratorio coinvolgerà i minori migranti accolti nel progetto SPRAR "Vivarium" gestito da Fondazione Città Solidale e si svolgerà nello SPRAR stesso in collaborazione con gli operatori che lavorano nel centro. A gestire l'incontro saranno due soci di MEET Project, Barbara Rosanò e Viviana Gentile, entrambe con esperienza in attività educative con minori, ma anche competenti nella regia e nella scrittura creativa.