In questo primo approccio i ragazzi avranno modo di scoprire un mondo magico chiamato teatro, fatto di fantasia, ritmo, ascolto dei propri compagni, comunicazione, emozione e narrazione, tutto questo attraverso lo strumento del gioco. Verranno proposti una serie di esercizi di improvvisazione che andranno a creare un bagaglio personale privo di timidezza, giudizio, rabbia, insicurezza e preconcetti; l'ultima parte dell'incontro sarà dedicata alla creazione di storie ispirate dall'immaginazione dei ragazzi. Ciò che vorremmo lasciare è un grande sorriso e una nuova consapevolezza delle proprie emozioni e degli altri.