Lotta alla malnutrizione negli slums di Mumbai

Perché

Il nostro intervento si svolge in 12 slums di Mumbai, nello specifico nella zona della discarica di Deonar, ed è la seconda fase di un programma di salute materno-infantile che portiamo avanti dal 2014. La larghezza delle maglie della complessa struttura federale indiana non sempre permettono la giusta implementazione dei servizi sociali di base, soprattutto lasciando incompiuti quei processi che impattano più direttamente i bambini. La scarsezza di risorse, in congiunzione con una forte disuguaglianza di accesso ad esse, abbandona un larga fascia di popolazione in balia di gravi problematiche riguardanti la salute. L’obiettivo dell’intervento è ridurre la mortalità infantile attraverso la sensibilizzazione delle comunità e il rafforzamento del meccanismo di identificazione, cura e prevenzione dei casi di malnutrizione.

Che cosa

La strategia di intervento di questo progetto si basa essenzialmente su attività di promozione e informazione rivolte alle comunità al fine di migliorarne le conoscenze su tematiche legate alla nutrizione, alla salute sessuale e riproduttiva, alla cura dei bambini al di sotto dei 5 anni di età, nonché sui servizi sanitari esistenti e sul loro diritto di accesso a tali servizi. Parallelamente, le attività di progetto sono volte al miglioramento della qualità dei servizi sanitari disponibili, in partenariato con il Governo e con le autorità sanitarie locali, ai quali forniamo sia attrezzature che corsi di formazione e aggiornamento rivolti agli operatori sanitari.


Attività principali e alcuni risultati raggiunti

  • Il 98% delle donne ha partorito in una struttura assistita da personale sanitario. 
  • Il progetto ha fornito assistenza prenatale e servizi specifici alle donne con gravidanze a rischio grazie alla collaborazione con le istituzioni locali sanitarie e un'agenzia esterna specializzata in tecnologie mediche.
  • Tenendo in considerazione che operiamo con comunità che migrano di frequente, il 39% delle donne incinte è stata deferita e supportata dai sistemi di protezione sociale locali.
  • Sono state portate avanti delle azioni di Advocacy con il dipartimento di salute municipale per ampliare le attività di contrasto alla malnutrizione al fine di creare un Centro di riabilitazione nutrizionale in una struttura sanitaria che verrà istituita vicino all’area dello slum.
  • In collaborazione con un'agenzia IT, il progetto sta garantendo il rilevamento tempestivo dei casi di gravidanza ad alto rischio presso un centro di sanitario basato all’interno della comunità.

    *I dati qui pubblicati si riferiscono al periodo che va dall'inizio del progetto all'ultimo aggiornamento disponibile.