Informativa privacy - dialogatori

INFORMATIVA AI SENSI DELL’ART. 13, REGOLAMENTO EUROPEO 679/2016 (C.D. “GDPR”)

I dati personali spontaneamente conferiti dall’interessato saranno trattati, con modalità prevalentemente elettroniche, da Save the Children Italia Onlus – titolare del trattamento – Piazza San Francesco di Paola, 9 - 00184 Roma (RM) per 
gestire la candidatura volontariamente presentata dalla persona interessata per diventare “dialogatore”, in particolare per quanto riguarda la valutazione della candidatura avanzata, l’eventuale contatto dei ri-ferimenti indicati come referenze nella propria candidatura, e la selezione del candidato. I dati richiesti so-no di conferimento obbligatorio e in loro assenza non sarà possibile procedere alla selezione, che sarà ba-sata anche con la creazione di profili basati su esperienze e conoscenze esposte nei CV inviati: ciò consen-tirà di individuare meglio l’idoneità a ricoprire la posizione lavorativa per cui si avanza la candidatura. In assenza di creazione di profili non sarà, infatti, possibile una valutazione precisa delle caratteristiche di idoneità a ricoprire le posizioni ricercate. Il CV e i dati che potranno essere indicati potrebbero rientrare in categorie particolari di dati, e, in particolare quelli relativi alla salute, il cui trattamento è ammesso pre-vio consenso esplicito dell’interessato (art. 9, comma 2, lettera a), GDPR), che invitiamo a prestare sele-zionando apposita casella. Tali dati saranno trattati esclusivamente per fini strumentali alla selezione del profilo ricercato, per considerare le esigenze personali, nonché i benefici che la legge prescrive rispetto a “categorie protette”. Potranno essere trattati anche dati di terzi (quali dati anagrafici, posizione/ruolo ri-coperto e di contatto) nel caso in cui gli stessi siano stati inseriti spontaneamente nella candidatura (es. referenze). In tal caso colui che comunica i dati garantisce che la presente informativa venga sottoposta all’attenzione dei soggetti interessati a cui i dati si riferiscono. La conservazione dei dati e del CV sarà limi-tata al periodo necessario per la valutazione e la selezione; successivamente saranno distrutti dai nostri archivi, fatta eccezione per candidature non selezionate ma che sono ritenute già interessanti per future selezioni, e che potranno essere trattenute, previo consenso da esprimere selezionando apposita casella.
Le persone autorizzate al trattamento sono i referenti e i responsabili delle singole aree di attività che ri-cercano posizioni, e gli addetti all’amministrazione, ai sistemi informativi e di sicurezza dei dati.
Ai sensi degli artt. 15-22, GDPR, scrivendo al titolare al suddetto indirizzo postale o all’indirizzo e-mail candidaturef2f@savethechildren.org si possono esercitare i relativi diritti, quali l'accesso ai dati personali e la rettifica o la cancellazione degli stessi o la limitazione del trattamento che lo riguardano o di opporsi al loro trattamento, oltre al diritto alla portabilità dei dati. In caso di revoca del consenso prestato, che può essere presentata in qualsiasi momento, resta inteso che ciò non pregiudica la liceità del trattamento basata sul consenso precedentemente manifestato o su meccanismi alternativi al consenso consentiti dal-la legge. Si rende, altresì, noto che si ha il diritto di presentare reclamo all’autorità di controllo per far va-lere i propri diritti. Sempre scrivendo all’indirizzo postale sopra indicato o inviando un’e-mail a candidatu-ref2f@savethechildren.org si può richiedere l’elenco completo e aggiornato dei responsabili del tratta-mento.
Il Data Protection Officer è contattabile all’e-mail italy.dpo@savethechildren.org