La storia di Razan

Razan, una bambina yemenita ferita all'occhio e curata da Save the Children

Era l’estate del 2018 quando una pioggia di bombe è caduta su Hodeidah, in Yemen. Razan e il suo papà provavano a mettersi in salvo, ma durante la fuga una scheggia ha ferito gravemente l’occhio di Razan rischiando di renderla cieca. Grazie al nostro intervento Razan ha potuto ricevere un’operazione chirurgica e degli occhiali per recuperare la vista.

“Sono felice di essere ancora viva e di aver recuperato la vista”.

“Gli operatori di Save the Children in questi anni non ci hanno mai abbandonato. Senza il loro intervento Razan avrebbe perso l’occhio”, Samar il papà di Razan.

Oggi Razan è tornata a scuola. Il tuo sostegno può fare la differenza per tanti piccoli come lei, aiutandoli a superare l’orrore della guerra. 

Con la tua donazione potrai aiutare
tanti bambini come Razan.

Dona ora

oppure chiama il numero verde 800 98 88 72 (tutti i giorni dalle 9 alle 21).