Gli Hana B per Save the Children

A partire da oggi sarà possibile sostenere la campagna raccolta fondi Every One di Save the Children scaricando on-line il brano "Don’t Let Me Go" (su iTunes, Mondadorishop e altre piattaforme digitali).


Hana B
Il brano, scritto e interpretato dagli HANA B, contribuirà alla raccolta fondi promossa da Save the Children Italia per la campagna globale Every One, volta a salvare ogni anno la vita di 500.000 bambini. Gli HANA B - che saranno al fianco di Save the Children nelle molte iniziative di comunicazione previste a breve per il rilancio della campagna - hanno ceduto tutti i diritti economici di commercializzazione del brano a Save the Children per tutta la durata della campagna Every One 2010-11.

Don’t Let Me Go è una raffinata ballad di altissima fattura e intensità. Una linea melodica semplice, morbida e allo stesso tempo incisiva che mette in evidenza le straordinarie e profonde sonorità del vocalist e leader della band Fab Vitale e la non comune facilità e padronanza della tecnica compositiva, per quello che ad oggi è giustamente considerato il migliore prodotto musicale internazionale proveniente dalla scena italiana del rock indipendente.


Gli HANA B con questo brano puntano a conquistare i primi posti delle classifiche: il brano convince già al primo ascolto "Siamo sempre stati fortemente convinti della possibilità della musica di catalizzare emozioni - spiega Fab Vitale, vocalist della band - Quando si riesce ad aprirsi al mondo e ad abbattere l’indifferenza della vita quotidiana, allora ci si sente pienamente realizzati anche come musicisti." La band, di origine italiana, oggi vive stabilmente a Londra dove, attraverso sempre più frequenti e importanti collaborazioni, si è accreditata tra i migliori gruppi emergenti della scena europea. I cinque ragazzi, partiti da Ivrea, hanno appena concluso il tour con i Placebo: in Italia ( Lucca 27 Luglio e Noci(BA) 1 settembre 2010).


Don’t Let Me Go è stato registrato nei mitici Fisher Lane Studios con il produttore James Loughrey (Depeche Mode, Queen, Razorlight ) lo stesso che ha lavorato a “Ruins’ Hotel” il loro ultimo album con cui saranno presto protagonisti in concerto a Roma, Firenze, Torino e La Spezia.


Informazioni sui live show degli HANA B:
www.myspace.com/hanabofficial
www.hanabofficial.com


Management:
Operà Music- Cristiano Joyeusaz cell. 3475743774
cristiano.joyeusaz@opera-music.it
management@opera-music.it
Booking:
Ready to Go- Pamela Scapaticci tel 02.45473622
pscapaticci@readytogo.it
Ufficio Stampa HANA B :
Paola Calore cell. 3483538037
paola.calore@opera-music.it
Ufficio Stampa Save the Children Italia – tel. 06.48070.023-071-001
press@savethechildren.it


Ecco il testo della canzone:
We are the people that nobody knows
Soldiers for battles that no one will ever care about
As nobody cares

We are the money that nobody owns
Stood in the dangerous corners at the end of the road
So don’t go there alone

We are the hole that the sky
Leaves when it turns into night
Chasing the stars all above

Don’t let me go
Don’t make me crawl
Don’t let me feel afraid
Don’t let me down
Smashed on the floor
Don’t let us come undone

We are the coins that will never get tossed
Calling all stations to pass by and just say hello
If you answer the phone

We are the hole that the sky
Makes as you all close your eyes
Leaving yourselves all alone

Don’t let me go
Don’t make me crawl
Don’t let me feel afraid
Don’t let me down
Smashed on the floor
Don’t let us come undone

I’ve been sitting here, waiting for you
You’ve been sitting down, waiting for me
All of us and all of you
We’ve been waiting for something new
Through these windows, through these doors
Let the children come back home

And don’t let ’em go
Don’t let ’em crawl
Don’t let ’em feel afraid
Don’t let ’em down
Smashed on the floor
Don’t let ’em come undone