5 cose che, forse, non sai sul testamento solidale

Bambino lasciti testamentari

Fare un dono così importante, come quello di includere Save the Children nel testamento, riflette una forte volontà di credere in un futuro migliore per i bambini. È una scelta che possiamo fare oggi per avere degli effetti duraturi nella vita di migliaia di bambini domani.

Se hai già fatto questa scelta o, se hai bisogno di più chiarimenti, qui troverai 5 domande e risposte utili per fare chiarezza su questo gesto solidale di grande importanza e impatto:

  • Per fare testamento è necessario recarsi da un notaio?

Non necessariamente. Il testamento olografo può essere redatto da chiunque lo desideri e sia in grado di scrivere. Sarà necessario rivolgersi al notaio nel caso si intenda o si debba redigere un testamento pubblico.

  • Cosa succede in assenza di testamento?

In assenza di testamento, il patrimonio è diviso tra gli eredi in base alle quote previste dal codice civile. I familiari che ereditano per legge sono: coniuge, figli, fratelli (se mancano i figli), ascendenti (se mancano i figli) o altri parenti entro il 6° grado solo se unici eredi).

  • Cosa facciamo delle somme di denaro che vengono destinate in lascito?

I fondi raccolti grazie ai lasciti sono particolarmente preziosi per la nostra organizzazione perché vanno in aiuto dei bambini in Italia e nel mondo, ovunque il bisogno sia impellente.

  • Cosa facciamo degli immobili che vengono lasciati?

Se idonei allo svolgimento delle attività istituzionali potremmo utilizzare direttamente gli immobili. In alternativa, verranno venduti per finanziare i progetti in aiuto ai bambini.

  • Tuteliamo la riservatezza?

Sì. Tutte le informazioni o i chiarimenti che forniamo in materia di lasciti o altre forme di donazione rimarranno strettamente riservati.

Ricordando Save the Children con un dono nel testamento potrai garantire cibo, acqua cure mediche e l’acceso all’educazione per migliaia di bambini. Lavoriamo in 52 paesi del mondo, compresa l’Italia, e abbiamo raggiunto nel solo 2016 più di 4 milioni di bambini con i nostri interventi.

Per te che hai scelto di donare sarà come dare la mano ad ognuno di questi bambini, giorno dopo giorno, verso un domani migliore.

Visita la nostra pagina dedicata