Infanzia, IMPOSSIBILE 2022: YOUTH4CLIMATE ci sarà anche quest'anno e diventerà un appuntamento permanente per assicurare il coinvolgimento dei giovani nelle decisioni sul clima.

Lo Youth4Climate ci sarà anche quest’anno e diventerà un appuntamento permanente per assicurare il coinvolgimento dei giovani nelle decisioni sul clima. Ad annunciarlo è l’Inviato Speciale per il Cambiamento Climatico Alessandro Modiano, intervenuto, in presenza di numerosi ragazzi e ragazze del Movimento Giovani di SC, all’interno del panel “Le crisi globali: conflitti e crisi climatica” durante l’evento IMPOSSIBILE 2022 di Save the Children.

La dichiarazione conferma quanto già dichiarato dal Ministro Cingolani alla scorsa COP26 e nel video - pubblicato oggi da MiTE, UNDP, Connect4Climate e UNFCCC - in cui, insieme all’Amministratore dell’UNDP, Achim Steiner e 3 giovani annuncia che Youth4Climate diventerà un appuntamento permanente sotto il nome di “Youth4Climate Forever”.

Oltre all’incontro, che quest’anno si terrà a New York durante la settimana dell’Assemblea Generale delle Nazioni Unite tra il 13 e il 27 settembre, verrà lanciata una piattaforma permanente e stabile che faciliterà il coinvolgimento dei giovani di tutto il mondo nelle discussioni sulle sfide e soluzioni per far progredire l'azione per il clima. Una piattaforma da cui ottenere informazioni e materiali ma anche la possibilità di intraprendere iniziative concrete in favore alla lotta contro il cambiamento climatico.

Save the Children non mancherà all’appuntamento. Il Festival del Movimento Giovani di Save the Children domani (21 maggio, ndr) a Ostia vedrà ragazzi e ragazze confrontarsi e raccogliere idee, richieste e opinioni sulle tematiche del cambiamento climatico e delle disuguaglianze da portare sul tavolo dei negoziati proprio alla COP27 di Sharm el-Sheikh.

I media partner dell’evento IMPOSSIBILE 2022, che ha il patrocinio di Rai per il Sociale, sono l’agenzia ANSA, Rai News 24, Rai Radio 3, Vanity Fair e Internazionale Kids e Tlon.

Durante l’intero programma, dal 19 al 22 maggio, IMPOSSIBILE 2022 sarà presente anche online dalle ore 8:30 alle 22 con una serie di momenti live per riflettere e confrontarsi sui temi dell’infanzia e dell’adolescenza messe a dura prova dagli effetti della pandemia, dai conflitti in atto, dalla crisi alimentare, dalle disuguaglianze e della povertà materiale ed educativa.  In particolare, il 19 e il 20, dalle ore 18 alle 22, è prevista la diretta sui canali social di Save the Children e Tlon, con Andrea Colamedici e Maura Gancitano, filosofi, scrittori e ideatori di Tlon, per dialogare con 30 esperti di impossibile e per riflettere insieme su un futuro che diventi possibile. Tutti i dettagli sono disponibili sulla pagina di IMPOSSIBILE 2022.

Rendere possibili le sfide per il futuro dei bambini che sembrano impossibili è il fil rouge del toccante video IMPOSSIBILE 2022 disponibile al link: https://vimeo.com/710068373/21eb040935

Le immagini iconiche di IMPOSSIBILE 2022 su conflitti, crisi climatica, migrazioni, povertà educativa e povertà digitale sono disponibili al linkhttps://www.contenthubsavethechildren.org/Share/r71q00218d1088p22e74md57...

Broll migrazioni, conflitti, crisi climaticahttps://vimeo.com/706558429/61dc0eb71f 

Per ulteriori informazioni:
Tel. 345 5508132 – 3389625274 - 3409367952
ufficiostampa@savethechildren.org
www.savethechildren.it