A print for our future

Immagine: 

A partire dal primo ottobre e per 40 giorni sarà possibile sostenerci attraverso il progetto "A Print For Our Future" di Luigi Veccia, fashion designer di alta moda e direttore creativo del marchio britannico Daks London.

Per l’occasione lo stilista ha creato un set di esclusivi e raffinati foulard in edizione limitata in pura seta e un book fotografico del progetto disponibili al pubblico tramite la piattaforma di crowdfuding Eppela.

Per ogni foulard venduto il 20% del ricavato verrà destinato alla nostra campagna “Riscriviamo il Futuro” per combattere la povertà educativa e l’abbandono scolastico in Italia e in particolare ai “Punti Luce”, spazi dove i bambini e i ragazzi possono usufruire gratuitamente di diverse attività ricreative, educative e culturali. 

Per maggiori informazioni sul progetto: A Print for Our Future