Terremoto in Pakistan, bambini tra le vittime

bambino di pochi mesi inquadrato in primo piano con tutina e cappuccio sulla testa

Nella prime ore della mattina di oggi un terribile terremoto di magnitudo 5.9 ha colpito il Pakistan, nella provincia del Belucistan. Oltre 300 persone sono rimaste ferite, 20 sono morte e tra queste almeno 6 sono bambini. Purtroppo temiamo che il bilancio sia destinato ad aggravarsi.

Le aree più colpite

Sono otto i comuni della provincia interessati dal sisma, con scosse di assestamento ancora avvertite in alcune zone. È stata dichiarata l'emergenza sanitaria in tutti gli ospedali della provincia, tra cui quello civile di Quetta – una delle città più colpite – dove medici e personale sanitario sono stati richiamati d'urgenza.

Harnai risulta la città più colpita e con il maggior numero di vittime. Le squadre di soccorso stanno correndo per salvare le persone sepolte sotto le macerie dopo il crollo di diversi edifici.

Stiamo monitorando la situazione e siamo pronti ad intervenire con i nostri team sul campo.


Per approfondire leggi il comunicato stampa.

Chi ha letto questo articolo ha visitato anche