Minori Migranti

minori migranti

La campagna minori migranti risponde alla volontà di sensibilizzare quante più persone possibili sul crescente dramma di famiglie e bambini, in fuga da guerre e povertà, che giungono nel nostro continente dopo viaggi disperati.

L’Italia e l’Europa stanno infatti affrontando la peggior crisi migratoria degli ultimi decenni. Dal 2015 ad oggi oltre 1,3 milioni di persone, famiglie e bambini, spesso anche soli, hanno raggiunto il continente europeo.

Al nostro sforzo sul campo, in Italia come negli altri paesi di transito e destinazione, si accompagna quindi una forte attività di campaigning e pressione sulle istituzioni, italiane ed europee, affinché i bambini in viaggio verso l’Europa, o che si trovano già qui, vengano considerati prima di tutto bambini, indipendentemente dal loro status di migranti o rifugiati, e quindi ricevano un’adeguata accoglienza e assistenza.

Chiediamo a gran voce di garantire ai migranti, e in particolare ai minori, vie di accesso sicure e legali evitando che l’unica alternativa sia quella di affidarsi ai trafficanti per attraversare, a rischio della vita, il Mediterraneo o le frontiere interne o esterne dell’Europa.

Dona per i bambini in fuga

La nostra operazione di salvataggio nel Mediterraneo

Dal 7 settembre abbiamo dato il via a un'operazione di ricerca e salvataggio con la nostra nave "Vos Hestia", nelle acque tra la Sicilia e il Nord Africa. L’obiettivo della nostra nave è salvare i bambini in mare.

Sono bambini che non hanno altra scelta che lasciare la propria casa, pur sapendo i rischi a cui vanno incontro. Molti di loro arrivano soli perché orfani o in seguito al disperato tentativo delle loro famiglie di allontanarli da conflitti, violenze o estrema povertà. 

Scopri di più sulla campagna