Costretti a vivere tra le macerie: recupero inclusivo a Raqqa