Il consiglio direttivo

Il Consiglio Direttivo è responsabile di garantire che l’Organizzazione operi in coerenza con la sua missione e i suoi valori. È costituito da un massimo di 15 membri eletti dall’Assemblea. Il Consiglio elegge il Presidente, che ha la rappresentanza legale dell’Organizzazione, e il Tesoriere, che ha il compito di assistere e sovraintendere alla gestione economica e finanziaria.

Il Consiglio Direttivo nomina inoltre il Direttore Generale e può nominare anche Comitati Scientifici, i cui membri possono essere anche esterni al Consiglio, definendone composizione e compiti. Esistono ad oggi cinque Comitati Scientifici, organi consultivi che supportano le scelte di indirizzo e gestione dell’Organizzazione, su diversi ambiti che vanno dai Programmi alla Finanza.

I membri del consiglio direttivo

Presidente:

Claudio Tesauro, Avvocato, partner dello studio BonelliErede, Presidente Associazione italiana Antitrust.

I membri del consiglio direttivo: 

Consiglieri

  • Massimo Capuano, Presidente IW Bank Spa- Gruppo Ubi.
  • Simonetta Cavalli, Assistente Sociale e Consigliere CNOAS, Consiglio Ordine degli assistenti sociali.
  • Marco De Benedetti, Managing Director e Co-Presidente Europa, The Carlyle Group. 
  • Luigi de Vecchi, Chairman of Continental Europe for Corporate and Investment Banking, Citigroup.
  • Maria Bianca Farina, Presidente ANIA, Amministratore Delegato, Poste Vita e Poste Assicura.
  • Enrico Giovannini, professore ordinario di Statistica Economica, all'Università di Roma "Tor Vergata".
  • Patrizia Grieco, Presidente Enel SpA.
  • Andrea Guerra, Presidente Esecutivo Eataly srl. 
  • Auro Palomba, Fondatre e Presidente della società di consulenza di comunicazione aziendale Community.
  • Paola Rossi, Funzionario Commissione Europea.
  • Marco Sala, Chief Executive Officer IGT international, Game Technology PLC.
  • Andrea Tardiola, Segretario Generale Regione Lazio.
  • Silvio Ursini, Vice Presidente Esecutivo Bulgari Group.
Tesoriere

Vito Varvaro, Presidente Cantine Settesoli.

Il presidente, il consiglio direttivo e il tesoriere svolgono i loro incarichi a titolo totalmente gratuito e non hanno nessun ruolo diretto nella gestione dell'organizzazione.