Il nostro approccio

Abbiamo sviluppato un approccio di lavoro ispirato al processo metodologico della Teoria del Cambiamento che consente di raggiungere il massimo dell’impatto e la sostenibilità dei progetti relativi all’infanzia.

La teoria del cambiamento è una metodologia specifica applicata nell'ambito del sociale, per pianificare e valutare dei progetti che promuovano il cambiamento sociale attraverso la partecipazione e il coinvolgimento. Si definiscono dunque obiettivi a lungo termine e a ritroso si ricostruiscono logicamente i legami causali per arrivare a quegli obiettivi.

Come lavoriamo

Lavoriamo in partnership

Il lavoro in partnership è al centro della Teoria del Cambiamento di Save the Children: sappiamo di avere obiettivi molto ambiziosi per i bambini del mondo e siamo consapevoli del fatto che si possano raggiungere solo attraverso uno sforzo congiunto. Il coinvolgimento della società civile “organizzata” rende migliori la qualità, la pertinenza e l’efficacia del nostro lavoro. Per dare risposte adeguate ai bisogni dei bambini e delle loro comunità, amplificare i risultati e promuovere cambiamenti strutturali e duraturi c’è bisogno del contributo di tutti: altre organizzazioni, istituzioni (locali, nazionali e internazionali), sostenitori (donatori privati, aziende, fondazioni), media (tv, radio, carta stampata, agenzie, web e social media), dipendenti, volontari, consulenti e fornitori. 

Come facciamo ad essere innovativi

Analizziamo i contesti e sviluppiamo nuove soluzioni specifiche che garantiscano miglioramenti sostanziali per i bambini; capitalizziamo sulle migliori pratiche, documentiamo i nostri risultati e miriamo alla massima efficacia degli interventi. Save the Children seleziona i partner programmatici capaci di contribuire con le migliori competenze in materia e coinvolge attivamente i beneficiari direttamente interessati. i. 

Cosa intendiamo per essere la voce dei bambini

Lavoriamo con un approccio che considera il minore quale soggetto di diritto, attivo e consapevole e ci impegniamo perché norme, politiche e prassi - nazionali e interna¬zionali - siano conformi ai principi della Convenzione ONU sui Diritti dell'Infanzia e dell'Adolescenza. Per questo, attraverso le attività di Advocacy, facciamo pressione sulle istituzioni e promuoviamo campagne affinché vengano adottate le prassi e le politiche più adatte alla realizzazione dei diritti dell’infanzia, con particolare attenzione alle fasce più vulnerabili e marginalizzate. Informiamo e coinvolgiamo i governi, il settore privato, i media, la società civile e i bambini stessi sui diritti dell’infanzia e promuove un ambiente favorevole al cambiamento.

Come raggiungiamo risultati su larga scala

Miriamo ad un mondo in cui l’impatto positivo per i bambini avvenga su larga scala e ci impegniamo attivamente quale agenti di cambiamento attraverso la replica e l’implementazione di programmi di successo. Lavoriamo con gli attori più strategici del settore pubblico e privato al fine di massimizzare l’impatto sui minori.