Salta al contenuto della pagina

Informativa privacy donazioni

Informativa ai sensi dell’art. 13, Regolamento Europeo 679/2016 (c.d. “GDPR”)
 

I dati personali comunicati dall’interessato, saranno trattati, con o senza l'ausilio di strumenti elettronici, da SAVE THE CHILDREN ITALIA ONLUS, Titolare del trattamento, per gestire la donazione, informare su attività e progetti richiesti, per gestire le forme di sostegno alle nostre iniziative, in esecuzione agli obblighi contrattuali assunti dall’interessato e in ottemperanza alle norme fiscali, civilistiche e amministrative in vigore o ad altri obblighi legali del Titolare attraverso tutti i canali di contatto forniti dall’interessato. I dati saranno conservati nei termini previsti dalla normativa applicabile.

Save the Children potrà trattare i dati personali per inviare all’interessato comunicazioni in modo personalizzato e in linea con le sue esigenze, evitandogli contatti non graditi o non di suo interesse (marketing profilato), tramite posta cartacea, telefonate con operatore, o e-mail. Il trattamento per questa finalità si basa sul legittimo interesse di Save the Children a consolidare e mantenere costante il rapporto instaurato con chi mostra di condividerne gli obiettivi, al fine di stimolarne il supporto.

I dati saranno conservati fino all’eventuale esercizio del diritto di opposizione; in mancanza saranno conservati da Save the Children per un periodo di 15 anni a decorrere dall’ultima donazione, o per 5 anni a decorrere dall’ultima manifestazione di interesse. In seguito, saranno anonimizzati e conservati per fini statistici.

I dati personali raccolti saranno trattati dal personale incaricato che necessita averne conoscenza nell’espletamento delle proprie attività e da soggetti esterni che potranno agire a seconda dei casi come titolari autonomi, contitolari o responsabili del trattamento.

Aderendo al progetto di sostegno a distanza, i dati personali dell’interessato saranno necessariamente traferiti nel Paese terzo ove il bambino dimora. Per la precisione, saranno trasferiti nei centri Save the Children siti in Paesi extra-UE e a Save the Children US, autonomi titolari del trattamento, per permettere la corrispondenza tra il sostenitore e il bambino. Tale trasferimento avverrà in base alle clausole contrattuali standard emanate dalla Commissione Europea tramite la Decisione del 27 dicembre 2004.

Ai sensi degli articoli da 15 a 22 del GDPR, l’interessato potrà esercitare i diritti di accesso, rettifica, cancellazione, limitazione, opposizione al trattamento dei dati, revoca del consenso, richiesta dell’elenco dei responsabili del trattamento, scrivendo all’indirizzo postale Save the Children Italia Onlus Piazza di San Francesco di Paola 9 00184 Roma o all’e-mail informativa@savethechildren.org. Potrà, inoltre, presentare reclamo al Garante privacy per far valere i suoi diritti.

L’interessato può contattare il Data Protection Officer all’e-mail italy.dpo@savethechildren.org.

Per conoscere tutti i dettagli sulla nostra politica in materia di protezione dei dati personali, leggi la privacy policy sul sito www.savethechildren.it/informativa-privacy.