Percorsi per l’acquisizione di competenze per la cittadinanza digitale

Innovare la didattica
e promuovere le competenze
del futuro

Sei una Scuola secondaria di I grado e vorresti innovare il tuo modo di fare didattica
Vuoi essere una scuola all’avanguardia nella promozione delle competenze digitali e nel contrasto alla povertà educativa digitale?

La povertà educativa digitale è, secondo Save the Children, quella declinazione della povertà educativa che afferisce alla privazione delle opportunità per apprendere, ma anche sperimentare, sviluppare e far fiorire liberamente capacità, talenti e aspirazioni, attraverso l’utilizzo responsabile, etico e creativo degli strumenti digitali.

Esiste un rischio concreto, per i/le bambini/e e ragazzi/e di non acquisire e sviluppare competenze digitali che sono oggi una base essenziale allo sviluppo. Il periodo complesso che stiamo vivendo e il ricorso alla Didattica a Distanza hanno reso questo problema ancora più evidente.

Da oggi sino al 30 giugno 2021 sono aperte le iscrizioni ai “Percorsi per l’acquisizione di competenze per la cittadinanza digitale”, il nuovo progetto di Save the Children per innovare la didattica e promuovere le competenze del futuro. 

A partire da settembre 2021, nel quadro del programma “Riscriviamo il futuro”, l’intervento mira a ridurre la Povertà Educativa Digitale di bambini/e e ragazzi/e che vivono in contesti deprivati e al rafforzamento delle conoscenze dei docenti in ambito didattico.
Per il biennio 2021-2023 è previsto il coinvolgimento di 40 scuole secondarie di I grado.

Prima di aderire, approfondisci la proposta leggendo la scheda progetto e il documento “impegno delle parti coinvolte”.

Puoi conoscere meglio l’impegno di Save the Children per le scuole attraverso la newsletter periodica.

Per maggiori informazioni puoi scrivere una email a antonio.pallotta@savethechildren.org

È necessario compilare la manifestazione di interesse
entro e non oltre il 30 giugno 2021.