Arte rupestre: un patrimonio da scoprire

Descrizione iniziativa (max 300 caratteri): 
L'iniziativa proposta, si inserisce in un contesto ricco di cavità antropiche e naturali di interesse storico, archeologico, geologico e speleologico. In alcune cavità è possibile osservare pitture e incisioni di grande pregio artistico, alcune delle quali risalenti addirittura alla preistoria. Per favorire la conoscenza di tale patrimonio anche nei più piccoli, l'Istituto comprensivo di Verzino (KR), in collaborazione con il Centro Regionale di Speleologia "Enzo dei Medici", intende dar vita, giorno 21 ottobre, ad un laboratorio in cui si cercherà di riprodurre le manifestazioni artistiche rupestri più rappresentative. Il fenomeno non conoscerà esclusivamente un inquadramento locale o regionale, ma si cercherà di spaziare anche verso rappresentazioni che riguardano ulteriori siti sotterranei d'Europa. La giornata dedicata ai laboratori artistici, sarà seguita, giorno 22 ottobre, da una mostra in cui verranno esposti i lavori realizzati dagli alunni. Sarà, inoltre, realizzata una presentazione in Power Point attraverso cui i ragazzi cercheranno di far chiarezza sul fenomeno della povertà educativa esponendo le loro strategie migliori per poterla sconfiggere.