Emergenza Pakistan

Una vera e propria catastrofe climatica si è abbattuta sul Pakistan. 235 milioni di persone inclusi 92 milioni bambini hanno urgente bisogno di aiuto e protezione.


Non lasciarli soli, dona ora.

Il Paese è uno dei più colpiti al mondo dal cambiamento climatico. Terremoti, lunghi periodi di siccità e violente alluvioni hanno provocato centinaia di vittime e feriti, danni ad abitazioni, scuole, ospedali e infrastrutture. Durante tutte queste emergenze i bambini con le loro famiglie hanno bisogno immediato di un riparo sicuro, cibo, acqua pulita e cure mediche.

Dona ora

Cosa sta accadendo in Pakistan?

Durante l'estate 2022, due mesi di piogge torrenziali hanno causato la peggiore inondazione degli ultimi decenni. Una catastrofe climatica che ha sommerso un terzo del Pakistan e provocato più di 1.000 vittime, tra questi 348 sono bambini. Centinaia di migliaia di abitazioni sono state danneggiate, lasciando almeno 690 mila famiglie senza un tetto. Temiamo che eventi come questo possano scatenare una nuova crisi alimentare, sanitaria ed economica con risvolti terribili sugli abitanti di un Paese già in difficoltà.

Save the Children opera in Pakistan dal 1979, con interventi di istruzione, protezione dell'infanzia, salute, nutrizione e di risposta alle emergenze nella maggior parte del Paese.

Stiamo operando nelle province più colpite dall'alluvione mettendo in campo squadre di intervento per valutare le esigenze immediate di bambine, bambini e famiglie. Nelle aree più colpite di Shikarpur e Jacobabad i nostri soccorritori stanno distribuendo materiali per allestire rifugi temporanei, kit per la casa, pentole, padelle e pacchi di cibo alle famiglie, oltre agli assorbenti igienici per le ragazze. Al primo settembre abbiamo raggiunto 11.698 persone, tra cui 6.022 bambini e stiamo lavorando a stretto contatto con le autorità locali e nazionali per poter gestire al meglio questa catastrofe. Il nostro obiettivo è quello di raggiungere più bambini e famiglie possibile e portare il nostro aiuto ovunque ci sia bisogno.

I nostri operatori sono al lavoro sul campo ma la situazione è critica, c'è ancora molto da fare. Aiutaci a raggiungere e proteggere le bambine e i bambini del Pakistan, dona ora.

Resta aggiornato sulla situazione delle bambine e bambini in Pakistan.

Segui le ultime notizie dal campo.

Leggi le news