Risposta alle emergenze

Nelle situazioni di emergenza come terremoti, epidemie, siccità e conflitti armati, i bambini sono i più vulnerabili e indifesi. Rischiano di essere feriti, sfruttati o uccisi, di perdere la famiglia, la casa e la scuola. Per questo da oltre 90 anni lavoriamo per salvare i bambini nelle emergenze.

Il nostro intervento

Le risposte umanitarie nel 2017Nota: I dati si riferiscono al totale dei beneficiari raggiunti da tutte le Save the Children nel mondo, compresa Save the Children Italia. 

Allo scoppio di un’emergenza interveniamo in modo tempestivo per rispondere ai bisogni primari dei bambini e delle loro famiglie: garantiamo cibo, acqua, kit igienici, cure mediche e rifugi temporanei.

Proteggiamo i più piccoli allestendo spazi sicuri dove i bambini possono socializzare, giocare e affrontare il trauma subito attraverso il nostro supporto psicosociale.

Grazie al nostro Fondo Emergenze abbiamo risorse immediatamente disponibili per portare i primi soccorsi, assicurando una risposta veloce e efficace in base alle esigenze e al tipo di crisi. Prima interveniamo, più vite possiamo salvare.

Aiutaci ad arrivare in tempo.

Emergenze in corso