Uganda: emergenza rifugiati

Una bambina di due anni del Sud Sudan con sua madre nel campo rifugiati in Uganda

Aggiornamento ottobre 2021

L’Uganda è il terzo Paese nel mondo per numero di rifugiati ospitati all’interno dei suoi confini. Sono oltre 1.5 milioni*, la maggior parte dalla Repubblica del Congo e dal Sud Sudan, ma entro la fine dell’anno si prevede possano ancora aumentare. Fuggono da conflitti, carestie e povertà.

I bambini e le bambine sono più di 850 mila, moltissimi dei quali hanno perso i genitori durante il lungo viaggio per cercare un posto sicuro dove vivere. Nei campi rifugiati la situazione è molto difficile: l’acqua e il cibo scarseggiano e i servizi igienico-sanitari sono inadeguati. Tanti piccoli soffrono di forte stress post traumatico e rischiano di sviluppare gravi disturbi cognitivi, comportamentali ed emotivi che impediranno loro una crescita sana. 

Nessun bambino dovrebbe vivere in un campo rifugiati e sopportare tutte queste privazioni. Con il tuo aiuto, non rimarranno soli e potranno ricominciare a costruirsi un futuro.

*dato aggiornato ad agosto 2021

DONA ORA

Come stiamo aiutando oggi?

Con i nostri programmi di nutrizione abbiamo raggiunto 61.432 beneficiari, la maggior parte attraverso lo screening per identificare i casi di malnutrizione.

Abbiamo organizzato numerosi eventi di formazione rivolti a operatori, genitori e insegnanti, sui temi relativi alla genitorialità senza violenza, alla protezione dell'infanzia e alla violenza di genere.

A causa della pandemia di Covid-19 tantissimi bambini non hanno più potuto andare a scuola e sono molti quelli che non hanno Internet e quindi hanno smesso di studiare. Per questo stiamo svolgendo attività di educazione a distanza utilizzando radio comunitarie e portatili. I nostri contenuti educativi sono così accessibili per tutti.

Abbiamo formato gli educatori per questa modalità insegnamento e favoriamo la creazione di contenuti educativi nella lingua locale. Inoltre, dove possibile raggiungiamo le famiglie con visite domiciliari.

Resta aggiornato sulla situazione delle bambine e dei bambini in Uganda.

Segui le ultime notizie dal campo.

Leggi le news