Chiunque salva un bambino salva il mondo intero

lasciti testamentari per i bambini

Molti immaginano un futuro migliore per tutti i bambini: Roberto, nostro sostenitore, lo realizzerà con un dono a Save the Children nel suo testamento. Gli abbiamo chiesto cosa l’abbia spinto a fare un gesto così speciale come il lascito testamentario.

Roberto, lei è da 8 anni sostenitore di Save the Children: è davvero affezionato all’organizzazione!

Sì, sono al vostro fianco da diversi anni e apprezzo molto il lavoro di Save the Children per i bambini più in difficoltà, per questo ho scelto di ricordarla nel testamento, d’accordo con mia moglie. Chiunque salva un bambino salva il mondo intero.

Cosa significa per lei questa scelta?

Penso che tutti i bambini del mondo dovrebbero avere il diritto di essere felici e vivere la loro infanzia e la loro adolescenza nel migliore dei modi possibile, lontano da ogni tipo di sofferenza. Purtroppo per molti non è così.

“L’infanzia è il suolo su cui andremo a camminare per tutta la vita”.

E io so quanto sia vera questa affermazione. Ho vissuto un’infanzia difficile in collegio, rimasto orfano in tenera età. Il mio più grande desiderio, il sogno più grande della mia vita, è che la nostra casa, mia e di mia moglie, possa diventare un giorno la casa dei bambini di Save the Children, un posto da ricordare con felicità anche nei momenti difficili della loro vita da adulti. Per questo mi piace l’idea di poter dare a tutti i bambini una casa. Nel mio piccolo vorrei contribuire con questo lascito a creare un cambiamento nelle loro vite, nella fase più importante e delicata, quella dell’infanzia e dell’adolescenza.

Scopri come fare un lascito e ricordare i bambini più vulnerabili nel tuo testamento.