Educazione

Garantiamo il diritto all'educazione
a tutti i bambini, senza discriminazioni

Il diritto all'educazione è la premessa fondamentale per lo sviluppo ed è lo strumento più valido per combattere povertà, emarginazione e sfruttamento. Lavoriamo per garantire questo diritto a tutti i bambini senza alcuna discriminazione, a partire dalle ragazze, dai minorenni con disabilità e dai gruppi etnici minoritari.

Campagne

  • operatrice save the children con mascherina seduta su un muretto a fianco di un bimbo. Sullo sfondo varie presone che camminano.

    Proteggiamo i bambini

    Proteggiamo i Bambini è la campagna per il contrasto alla povertà economica ed educativa in Italia e nel mondo. Vogliamo proteggere i bambini dall’impatto che il Covid ha avuto e può avere sulle loro vite.
  • operatrice save the children con mascherina che tocca gomito a gomito un bambino girato di spalle

    Riscriviamo il futuro

    Riscriviamo il futuro è la campagna per dare educazione, opportunità e speranza ai bambini vulnerabili in Italia. Insieme ora più che mai affinché nessun bambino sia lasciato indietro.

Dal blog

Pubblicazioni

  • copertina del report dal titolo 'the global girlhood report 2020' con una foto di sfondo che ritrae una ragazza velata con vestito rosso

    The Global Girlhood report 2020

    Un nuovo rapporto con i dati sui rischi di un impatto devastante del Covid-19 sul futuro di milioni di bambine e ragazze in tutto il mondo.
  • copertina della pubblicazione fuori dagli schemi con tanti disegni di bambini e un disegno di due bimbi al centro

    Fuori dagli schermi - fumetti fuoriclasse

    Una pubblicazione che raccoglie delle storie speciali fatte dai giovani fumettisti di alcune nostre classi all'interno del programma Fuoriclasse, durante il periodo di lockdown e didattica a distanza.
  • copertina bianca con scritta rossa "Caro futuro" del report di save the children Italia

    Caro futuro

    Parole, pensieri ed emozioni di adolescenti che durante il lock down hanno messo nero su bianco cosa stavano provando tra le mura di casa e come immaginavano il loro futuro e il mondo della scuola.