I video più belli che abbiamo raccolto nel 2020

2 bambini e una bambina dietro una sagoma di cartone che simula lo schermo di un cinema

Li abbiamo visti rappare, salutarci dai Paesi lontani, guardarci con speranza; sono i bambini, le bambine, i ragazzi e le ragazze protagonisti dei video più belli che abbiamo raccolto in questo 2020.


Tra loro ci sono anche i nostri instancabili operatori sul campo che, in Italia e nel mondo, quest’anno più che mai si sono messi in prima linea per proteggere i più piccoli e le loro famiglie dalle difficoltà date dalla pandemia e dalle problematiche pre-esistenti.


Vogliamo riguardarli ancora in questa chiusura dell’anno perché sono loro che ci spingono a fare sempre di più sempre meglio, per non lasciare nessun bambino e nessuna bambina soli e inascoltati.


Torniamo in Uganda a conoscere le ragazze di un nostro progetto

Era gennaio quando abbiamo pubblicato il video delle ragazze di una scuola in Uganda protagoniste di un laboratorio per l’igiene mestruale. Garantire il diritto all’educazione delle ragazze aiuta a contrastare la povertà, ma il ciclo mestruale può ostacolare la partecipazione scolastica. Questo laboratorio contribuisce a garantire alle ragazze il diritto allo studio, ascolta la testimonianza di Kate

Tiziano: la star del rap contro il virus

A marzo la pandemia ci ha colpiti tutti e il lockdown ha stravolto le nostre vite. Noi siamo intervenuti da subito per mitigare gli effetti della pandemia sui bambini e sulle loro famiglie. Per farlo al meglio abbiamo sempre messo coloro che hanno bisogno al centro; ci siamo interfacciati con i progetti sul campo e con i bambini, le bambine e le famiglie che in Italia e nel mondo stavano accusando maggiormente le conseguenze della pandemia.
Tra le tante testimonianze quella di Tiziano, 11 anni, ci ha dato un’incredibile spinta per continuare a lavorare, incessantemente, per proteggere i bambini. Ecco il suo rap contro il virus: 

I consigli psicologici per affrontare la pandemia

Sempre nel periodo iniziale dell’emergenza ci siamo impegnanti per stare vicini il più possibile a tutti coloro che avessero bisogno di supporto. Un modo per farlo è stato attraverso delle video pillole per dare informazioni utili sul Coronavirus. In quella che vi proponiamo trovate 6 consigli per stare al fianco dei più piccoli in questo periodo: 

Proteggiamo i bambini a qualunque costo

È il nome della nostra ultima campagna, la terza di quest’anno, con l’obiettivo di intervenire in Italia e nel mondo per aiutare i bambini, le bambine, le ragazze e i ragazzi colpiti dalla pandemia. Supportarli attraverso la fornitura di cure mediche, dispositivi di protezione, strumenti per la Didattica a Distanza, supporto psicologico e molto altro. Cesare Bocci, nostro ambasciatore, è il protagonista del video di lancio, un grazie a lui per essere sempre pronto a sostenere insieme a noi milioni di bambini in Italia e nel mondo: 

Il nostro lavoro continua

In Italia ci siamo attivati immediatamente fin dai primi giorni dell’emergenza Covid-19 raggiungendo oltre 75mila bambini, famiglie e docenti. Il nostro lavoro continua attraverso la campagna Proteggiamo i Bambini con la quale continuiamo a supportare l’Italia ma andiamo anche oltre i confini nazionali poiché il virus ci ha colpiti tutti; andiamo anche oltre i confini nazionali, perché il virus ci ha colpiti tutti. Uganda, Mozambico ed Etiopia sono altri 3 paesi in cui abbiamo concentrato i nostri interventi:  

Kate, 1 anno dopo

Nel primo video abbiamo conosciuto Kate, allora 16enne. Eravamo in Uganda insieme a Sabrina Cereseto - una delle più note creator italiane del web – che insieme a noi sostiene due bambini a distanza, e un anno dopo esatto, Kate, ci ha inviato questo stupendo video messaggio. Kate vive in Uganda, uno dei tanti Paesi del mondo colpiti dalla pandemia dove, oltre alle conseguenze sanitarie, i bambini e i ragazzi rischiano di perdere il loro diritto all’educazione a causa della chiusura delle scuole. Guarda il video messaggio pieno di speranza di Kate

Una lettera dal futuro

Vogliamo augurare a tutti i bambini, le bambine, i ragazzi e le ragazze, un anno migliore di quello trascorso. Il 2020 li ha visti lottare ancora più di prima, senza mai perdere la speranza. Auguriamo un domani migliore per tutti: per i grandi ma anche per coloro che lo stanno diventando giorno per giorno senza mai mollare. Il domani è loro e noi vogliamo prendercene cura.

È stato un anno pieno di emozioni per tutti e speriamo che attraverso questi video siamo riusciti a darvi un momento di felicità e di speranza per il futuro. 

Ripercorri il 2020 attraverso i nostri articoli più letti.

Chi ha letto questo articolo ha visitato anche