Il sostegno a distanza può cambiare la vita: la storia di Irene

il sostegno a distanza

Quella che vogliamo raccontarvi è la testimonianza di Irene, una ragazza di 22 anni che oggi è una maestra anche grazie al nostro programma di Sostegno a Distanza nelle Filippine.

Era il 1996 e Irene era una bimba timida e insicura di 5 anni. La sua mamma l’aveva incoraggiata a partecipare al nostro Programma Estivo di Apprendimento. Qui Irene ha imparato a leggere, scrivere e relazionarsi con i bambini della sua età.

Quando è diventata più grande è stata coinvolta nelle nostre sessioni formative sui diritti dei bambini e sulle corrette pratiche igienico-sanitarie da seguire sia a casa che a scuola. Sono passati 17 anni da quando Irene è entrata per la prima volta nel Centro per la Prima Infanzia e oggi viene invitata per raccontare la sua esperienza ai bambini. Attraverso le sue parole ricorda quanto sia stato importante partecipare ai programmi di Save the Children, che le hanno permesso di ricevere le cure necessarie per crescere sana e di acquisire fiducia in sé stessa.

Ora Irene ha 26 anni e, grazie al Sostegno a Distanza, ha ricevuto un’educazione di qualità che le ha permesso di diventare una maestra diplomata di scuola superiore. Per il suo futuro sogna di frequentare il master in diplomazia estera: il suo sogno è lavorare nella politica e negli affari pubblici.

Attiva un Sostegno a Distanza! Con 25 euro al mese potrai migliorare la vita di un bambino e della comunità in cui vive, assicurandogli cure mediche, acqua potabile, cibo e istruzione. Grazie a te tanti nuovi sogni potranno realizzarsi!