Indonesia, preoccupa la mortalità infantile per Covid

bambina indonesiana di profilo si lava le mani mentre indossa mascherina colorata sul viso.

A causa de Covid in Indonesia sono già morti 600 minori e un malato su 8 ha meno di 18 anni, registrando nel Paese uno dei tassi di mortalità infantile più alti. L’ondata di contagi è molto pesante in questo periodo, la più drammatica dall’inizio della pandemia, e sta causando anche la perdita di lavoro in molte famiglie.

L’aumento dei contagi tra bambini è una notizia terribile che ci riempie di dolore e preoccupazione. Stiamo intervenendo a supporto del personale medico per garantire il sostegno ai minori più vulnerabili, ma anche tu puoi fare qualcosa per aiutarli. DONA ORA, grazie.

Urgenti i vaccini in Indonesia

Il drastico aumento di casi desta forte preoccupazione e richiede un’accelerazione urgente del ritmo delle vaccinazioni. Senza l'aiuto della comunità internazionale attraverso COVAX, infatti, in Indonesia la pandemia sarà presto fuori controllo.

Il sistema sanitario è molto provato, gli ospedali sono sovraffollati e non riescono a far fronte alla situazione mentre le scorte di ossigeno si fanno sempre più esigue. Java e Bali in particolare non sono equipaggiate per gestire un picco di pazienti in condizioni critiche.

Non è ancora chiaro il motivo di questo picco di contagi e decessi infantili, ma è sicuro che i bambini che non stanno andando a scuola a causa della pandemia, non solo perdono opportunità di apprendimento ma sono maggiormente a rischio di essere vittime di abusi, violenza domestica, lavoro minorile e matrimoni precoci.

Per approfondire leggi il comunicato stampa