La lettura può davvero cambiare le cose

Ogni bambino dovrebbe possedere delle competenze base di lettura e scrittura per avere più opportunità e possibilità di scelta nel suo percorso di vita.

Leggere un libro significa stimolare l'immaginazione e la curiosità di un bambino, fargli conoscere storie nuove e mondi lontani, imparare parole mai sentite prima ed esercitare la capacità di concentrazione.

La lettura, insomma, può davvero cambiare le cose e avere un impatto positivo sulla crescita e lo sviluppo dei più piccoli.

LA STORIA DI SAMMY

Sammy ha nove anni e vive in Rwanda. Frequenta la scuola elementare e si sta appassionando alla lettura, anche grazie al supporto della famiglia e della madre.

“Il mio libro preferito si intitola My Day. Quando leggo conosco cose nuove, nuove storie. Questo libro, per esempio, mi ha insegnato come si legge l’orologio e si contano le ore”.

“Ho iniziato insegnando a Sammy come si scrivono e leggono le lettere dell’alfabeto”, racconta la madre. “Questi insegnamenti non aiutano solo lui ma anche i suoi fratelli più grandi, che si incuriosiscono e si siedono con noi ad ascoltare le storie che leggiamo. È bellissimo vedere che Sammy impara a leggere tutte queste parole.

Ho capito che insegnare l’importanza della lettura non è solo responsabilità dei maestri a scuola ma anche dei genitori”.

LA STORIA DI EPAPHRODITE

All’interno dei nostri programmi di promozione del diritto alla lettura, aiutiamo i genitori a capire l’importanza del loro ruolo nello sviluppo e nell’apprendimento dei figli. È successo anche ad Alphonsine e Jean, genitori del piccolo Epaphrodite di 4 anni.

“Grazie ai libri, stiamo vedendo grandi cambiamenti. Nostro figlio è più intelligente e sveglio della media dei bambini della sua età e si esprime con molte parole. Non avevo mai pensato prima a leggere con mio figlio prima che iniziasse la scuola” racconta la madre.

All’interno dei nostri programmi, lavoriamo anche per aumentare il numero di libri di qualità presenti nelle scuole del Rwanda. Abbiamo coinvolto editori, scrittori e illustratori per creare titoli educativi in lingua. Stiamo anche formando gli insegnanti per organizzare le librerie e le biblioteche delle scuole, in modo che siano un importante supporto al loro lavoro e all’educazione dei bambini.

Tutto per raggiungere il nostro obiettivo: fare in modo che ogni bambino lasci la scuola sapendo leggere.

I NOSTRI CONSIGLI DI LETTURA PER I TUOI FIGLI

10 libri per l’estate dei tuoi bambini

Si avvicina la bella stagione e tra pochi mesi si interromperanno anche le attività scolastiche per la pausa estiva. Per questo, in questa giornata dedicata alla lettura, riproponiamo i consigli di Elisa Rocco, esperta di Media Education e promozione della lettura ed educatrice del Programma Fuoriclasse, per il periodo di vacanze dei più piccoli. Scopri quali sono

10 libri contro il razzismo che ogni bambino dovrebbe leggere

Viviamo in un’epoca caratterizzata dal fenomeno delle migrazioni, bambini e ragazzi lo sperimentano ogni giorno a scuola, nello sport, al telegiornale o sui social. Ma anche quando la diversità è vissuta quotidianamente, può essere utile fermarsi a riflettere su ciò che essa suscita in noi e nei nostri figli.

Per questo motivo, abbiamo pensato a una guida di 10 letture per i più piccoli che parlano di accoglienza e multiculturalità per sconfiggere i pregiudizi. Scopri quali sono

"Leggere con mio figlio è bello perché..."

In questa Giornata Nazionale per la promozione della Lettura abbiamo chiesto a cinque colleghi quanto sia bello immergersi nei libri con i propri bambini, insegnando loro a raccontarsi e farsi raccontare delle storie.