Siglato accordo per la prevenzione e la salute dei bambini

Bambina bionda gioca in un parco con cerchio

Abbiamo siglato un protocollo di intesa con il Ministero della Salute e la Società Italiana di Pediatria (SIP) su interventi innovativi rivolti a bambini, adolescenti e alle loro famiglie. La condizione di vulnerabilità di molte famiglie si è infatti acuita a seguito dell’emergenza Covid19, esacerbando le condizioni di povertà economica ed educativa, di marginalizzazione sociale, o il rischio di abusi in ambito familiare.

Gli interventi per la salute dei bambini

Tra gli interventi, in presenza e online, da destinare ai bambini, alle bambine e agli adolescenti beneficiari dei nostri programmi durante l’estate del 2020 e in fase di post-emergenza, sono previste attività di educazione sanitaria, educazione alla salute e a sani stili di vita, supporto psicosociale e sostegno nel contatto con la rete sociosanitaria territoriale, valorizzando gli aspetti di empowerment di comunità e di partecipazione attiva dei minori coinvolti.

L'attività estiva servirà anche a coinvolgere bambini e ragazzi in percorsi di educazione alla salute, per conoscere e imparare a rispettare i comportamenti di prevenzione indispensabili anche alla ripresa dell’anno scolastico.
Siamo di fronte a una sfida educativa senza precedenti. Sin dall’inizio della crisi la nostra rete di servizi educativi – dai Punti Luce ai Centri Fuoriclasse o agli Spazi Mamme – si è attivata “a distanza” per raggiungere tutti i bambini e gli adolescenti, ed oggi riusciamo a seguire oltre 60mila persone, registrando le difficoltà e le sofferenze delle famiglie che aumentano di giorno in giorno.

Attività estive e salute

L’attività estiva servirà a coinvolgere bambini e ragazzi in percorsi di educazione alla salute, per conoscere e imparare a rispettare i comportamenti di prevenzione indispensabili anche alla ripresa dell’anno scolastico. Attraverso il gioco si aiuteranno i bambini e le famiglie a recuperare socialità e benessere emotivo, senza trascurare l’attività motoria e sportiva, sempre con il necessario distanziamento fisico e l’adozione di tutte le misure di sicurezza. 
    

Tutti gli articoli sul Coronavirus:


I nostri consigli per genitori, insegnanti e studenti.

Per approfondire leggi il comunicato stampa.

Chi ha letto questo articolo ha visitato anche