Sostegno a distanza: la salute dei bambini prima di tutto

Nei contesti più poveri dei Paesi in cui lavoriamo le scarse condizioni igienico-sanitarie mettono a dura prova la salute dei bambini e contribuiscono agli alti tassi di mortalità. Ogni anno sono circa 6 milioni i bambini che perdono la vita prima di arrivare al quinto compleanno, spesso a causa di malattie prevenibili e curabili.

Sono particolarmente a rischio i bambini che vivono nelle aree rurali più remote, lontane dai centri abitati e dai presidi medici. Con il nostro programma di Salute e Nutrizione lavoriamo affinché bambini e adolescenti possano crescere sani, garantendo loro acqua pulita, scuole con bagni adeguati e l’accesso a servizi sanitari di qualità.

Gli effetti positivi si riflettono anche sull’istruzione dei bambini: un alunno in buona salute può frequentare con regolarità la scuola, restare concentrato durante le lezioni e rimanere al passo con il programma. Ecco perché le nostre attività su salute e nutrizione rappresentano il cuore del nostro lavoro e hanno un ruolo fondamentale nell’assicurare a tantissimi bambini un futuro migliore.

Un'azione semplice come lavarsi le mani può salvare la vita di milioni di bambini

Ogni anno più di un milione e mezzo di bambini sotto i 5 anni muore per la diarrea, seconda causa globale di mortalità infantile. Eppure, il semplice gesto di lavarsi le mani con il sapone può funzionare come un vaccino “fai-da-te”, che previene non solo la diarrea, ma anche malattie letali come la polmonite e il colera.

Lavarsi le mani con il sapone prima dei pasti e dopo essere andati in bagno può ridurre di oltre il 40% la mortalità per diarrea e di circa il 23% l’incidenza della polmonite e di altre infezioni respiratorie acute!

Cosa facciamo per tutelare la salute dei bambini

  • Costruiamo sistemi di tubature per garantire l’accesso all’acqua pulita;
  • depuriamo l’acqua per renderla pulita e potabile;
  • insegniamo ai bambini come lavarsi le mani con il sapone, in particolare prima di mangiare;
  • spieghiamo ai membri delle comunità quali sono le corrette pratiche igienico sanitarie.

Vuoi contribuire anche tu a salvare la vita di un bambino? Attiva un Sostegno a Distanza e aiutaci a garantire cure mediche, acqua potabile, cibo e istruzione.