Il manifesto della coalizione Vote for Children

Primo piano bambina con capelli rossi e occhiali

Più di 25 milioni di bambini in Europa sono a rischio povertà ed esclusione. Centinaia di migliaia di bambini sono costretti a vivere in istituti, a causa della povertà, di disabilità o di situazioni di discriminazione, nonostante l’80% di loro abbia un genitore in vita e possa crescere grazie alle cure delle famiglie e della comunità.

L’Unione Europea, fondata su sani valori, è da sempre principale donatore di aiuti, difensore dei diritti e promotrice dello sviluppo sostenibile.

Oggi più che mai, l’UE deve mantenere questo suo profilo per difendere e proteggere i diritti dei bambini dentro e fuori i suoi confini e per garantire un futuro sostenibile che non lasci nessun bambino escluso.

Le proposte della coalizione vote for children

Abbiamo bisogno di un’Europa che dia voce a ogni bambino e ogni bambina. Per questo la coalizione #VoteforChildren, impegnata nell’obiettivo di portare i diritti dei bambini tra le priorità dell’agenda delle elezioni europee, sta chiedendo ai futuri Membri del Parlamento Europeo di diventare Child Rights Champions per:

  • Spezzare i circoli viziosi della povertà, della disuguaglianza e dei conflitti perle future generazioni;
  • Investire sui bambini dentro e fuori l’Europa;
  • Ascoltare le voci dei bambini, Coinvolgerli nelle decisioni che li riguardano ed agire secondo il loro punto di vista.

In totale in Europa abbiamo 261 Child Rights Champions, mentre - ad oggi - in Italia hanno aderito 17 candidati e candidate.

SCARICA IL MANIFESTO

Chi ha letto questo articolo ha visitato anche