Sulle strade del Giro d’Italia con il team Nippo Fantini Faizanè

Il team Nippo Fantini Faizanè mostra la maglietta di Save the Children

Siamo felici di annunciare che scenderemo sulle strade del 102° Giro d'Italia con il team Nippo Fantini Faizanè, insieme per la campagna Stop alla guerra sui bambini.

Il nostro logo comparirà sulla livrea delle bici De Rosa utilizzate dal team, sulle ammiraglie e tutti gli altri mezzi di trasporto della squadra. Il team sarà anche protagonista di uno spot per veicolare i messaggi della campagna, a cui si aggiungeranno tre video singoli con il capitano Marco Canola, lo spagnolo Juan José Lobato e il giovane Nicola Bagioli

I membri del team veicoleranno il gesto simbolico attraverso il quale sensibilizzeremo il pubblico per dire stop alla guerra sui bambini: l’impronta della propria mano che i corridori, i tifosi e tutta la carovana, potranno apporre su un telo presso lo spazio della nostra Organizzazione nei villaggi di arrivo nelle 3 settimane del Giro, come segno del supporto del Giro d’Italia alla campagna globale dell'organizzazione

Oltre ai corridori e a tutto il team Nippo Fantini Faizanè, gli altri testimonial della partnership di Save the Children col 102° Giro d'Italia sono il CT della Nazionale Italiana di Ciclismo Davide Cassani e Vincenzo Nibali, già 2 volte vincitore del Giro d'Italia.

Passione, perseveranza, fatica, spirito di squadra, coraggio sono i valori del ciclismo. Ma sono anche i valori dei nostri operatori nel mondo, costretti a spostarsi in bici per chilometri in mancanza di altri mezzi e che, instancabili, fanno a gara per portare più aiuti possibile a milioni di bambini vittime della guerra. Siamo certi che il team Nippo Fantini Faizanè saprà farsi interprete di questi valori, diventando volano per il nostro messaggio.

Per approfondire leggi il comunicato stampa.