Una storia che riempie il cuore per la festa della mamma

Mamma fiocchi in ospedale

Maria è una madre di 45 anni e il suo piccolo, Roberto, ha appena due mesi. Con molta emozione ci racconta quando, per la prima volta, è venuta a contatto con Fiocchi in ospedale, il nostro progetto dedicato alle mamme e ai loro bimbi prima ancora di venire al mondo e appena nati.

Se lo ricorda quel giorno. Era alla ventiquattresima settimana di gravidanza e si trovava in ospedale per una visita di routine. I medici le avevano appena comunicato che Roberto sarebbe nato con dei problemi di salute e Maria si sentiva perduta. Quel giorno ha trovato conforto nelle operatrici di Fiocchi in Ospedale che le sono state vicine, tranquillizzandola e offrendole il loro sostegno per non farla sentire sola.

E infatti, da quel momento, Maria è stata seguita per tutta la durata della gravidanza, trovando nello staff del progetto un vero punto di riferimento.

Ho scoperto che in ospedale ci sono delle belle persone che aiutano concretamente le famiglie a fronteggiare tutte le cose che succederanno quando nascerà il bambino, belle o brutte che siano”, ci racconta la nostra mamma.

Maria ha imparato ad affrontare un problema alla volta, senza farsi sovrastare dall’ansia per il futuro di suo figlio.

“Non avevo preso nessun vestitino per lui perché non sapevo quando saremmo usciti dall’ospedale. Non avevo niente, nemmeno il biberon. Le operatrici del progetto mi hanno dato tutto. Mi hanno aiutato tanto, io gli sono veramente grata. Quello che fanno per noi è bellissimo.”, ci dice.

Maria ha ricevuto uno dei kit prime cure contenente il necessario per prendersi cura del proprio figlio appena nato. I kit prime cure sono un piccolo aiuto per le mamme che non hanno le disponibilità economiche e si ritrovano sole al momento della nascita del loro figlio.

Anche tu puoi assicurare a 4 mamme, come Maria, tutto il necessario per dare il benvenuto al proprio figlio attraverso la scelta dei kit prime cure.

Maria frequenta ancora oggi lo sportello di Fiocchi in Ospedale. Ha bisogno di supporto e rassicurazione, di qualcuno che le stia vicino durante la crescita del suo bambino.

Ci saluta con occhi commossi “è un lavoro bellissimo quello di Save the Children. Non smettete mai perché ci sono tante mamme come me che hanno bisogno del vostro supporto”.

L’amore della mamma cambia la vita e anche un regalo può farlo. La scelta di regalare un kit prime cure ad una mamma è un dono che farai a lei e al suo bambino.

Regala un kit prime cure, potrai aggiungere un messaggio di auguri e inviarlo con una cartolina cartacea o una e-card!