Come combattiamo la malnutrizione: la storia di Achala e Aisha

Nel mondo ogni 5 secondi muore un bambino sotto i 5 anni. La malnutrizione è la concausa di quasi la metà di queste morti e nei bimbi di età compresa tra 0 e 5 anni può causare l’arresto della crescita, impedirne lo sviluppo mentale e aumentare il rischio di contrarre malattie. Accorgersi in tempo dei primi sintomi può significare salvare una vita!

Questo è quello che è successo ad Aisha, una bambina di 4 anni, che vive a Govandi, uno Slum di Mumbai, costruito accanto alla discarica più grande dell’Asia.

Lì molti bambini soffrono di malattie comuni, per loro potenzialmente mortali, come la diarrea e la polmonite e la malnutrizione infantile colpisce i bambini soprattutto dopo i 6 mesi, cioè quando le madri smettono di allattare al seno i loro piccoli ma non riescono a garantire una dieta bilanciata.

Abbiamo conosciuto Aisha grazie ad una nostra volontaria, Achala, che fa sensibilizzazione e mobilitazione comunitaria porta a porta. Grazie alla formazione ricevuta dai nostri operatori sul campo, lei ha notato che Aisha era troppo piccola per la sua età ma con passione e perseveranza è riuscita a portarla nel centro specializzato di Mumbai, finanziato da noi. Lì sta seguendo una cura a base di alimenti terapeutici per guarire dalla malnutrizione e tornare a crescere!

Lavoriamo in 12 slum di Mumbai e assieme ad un partner locale opera attraverso attività di promozione e informazione rivolte alle comunità, in particolare alle madri e alle adolescenti, al fine di migliorarne le conoscenze su tematiche legate alla nutrizione, alla cura dei bambini sotto i 5 anni, nonché ai servizi sanitari esistenti e al loro diritto di accesso a tali servizi.

Tutti i nostri progetti sono possibili grazie al sostegno dei donatori, ed è per questo che ti chiediamo di unirti a noi con una donazione regolare.

Con soli 9 euro al mese potremo curare 4 bambini gravemente malnutriti, come la piccola Aisha, fornendo loro una bustina di cibo altamente proteico a base di burro di arachidi.

Diventa donatore “Io Save the Children”! Tanti bambini aspettano proprio te.