L’impoverimento porta molte mamme ad una progressiva perdita di fiducia nelle proprie capacità, a vedere restringersi la rete di relazioni sociali e ad aumentare l’incapacità di esprimersi e far valere il proprio punto di vista, fino ai casi più estremi di grave depressione.

Di fronte a tale quadro diventa essenziale sostenere le famiglie che vivono in contesti periferici, privi di servizi e ad alto rischio di emarginazione e di esclusione sociale mediante percorsi personalizzati di inclusione volti ad accompagnarli nella crescita e nella cura dei propri figli, favorendo l’empowerment delle mamme e dei papà e la loro capacità di essere una risorsa per gli altri.

Supportiamo i neo genitori e i loro bambini attraverso due tipi di interventi: gli Spazi Mamme e gli Interventi per la Genitorialità:

Gli Spazi Mamme sono luoghi accoglienti, aperti dal lunedì al venerdì, in cui le mamme possono essere sostenute nel processo di miglioramento della cura dei propri figli, nella gestione delle risorse economiche e nell’emancipazione del nucleo familiare da condizioni di deprivazione attraverso attività mamma-bambino, laboratori formativi e percorsi di orientamento al lavoro.

Alcune attività quotidianamente proposte all’interno degli Spazi Mamme:

  • lo sportello Legale (consulenze e supporto nelle pratiche legali);
  • lo sportello Sociale di orientamento, sostegno e individuazione di forme di sostegno istituzionali;
  • lo sviluppo di opportunità per i bambini per promuovere le potenzialità dei minori e intervenire precocemente sul rischio di povertà educativa;
  • gruppi di auto-aiuto e occasioni di socialità per famiglie e per i bambini; 
  • sostegno scolastico mamma-bambino per dare alle mamme gli strumenti necessari per sostenere i bambini nello svolgimento quotidiano dei compiti;
  • le prese in carico mamme/bambino in condizione di vulnerabilità;
  • percorsi di inserimento lavorativo e di certificazione delle competenze.

Gli Interventi per la Genitorialità. All’interno di quattro Punti Luce, dal 2017 abbiamo avviato attività rivolte ai genitori o adulti di riferimento dei bambini e ragazzi che li frequentano. A Roma- Ponte di Nona, Genova, Sassari e Catania promuoviamo azioni di sostegno alla genitorialità, laboratori finalizzati a valorizzare le competenze delle persone coinvolte e garantiamo supporto nell’orientamento e accompagnamento ai servizi del territorio.

Obiettivo generale del progetto è contrastare i fattori che favoriscono l’incremento della povertà minorile e prevenire il fenomeno della povertà educativa mediante la presa in carico dei bambini che già vivono una situazione di vulnerabilità e la proposta di percorsi educativi e/o di sostegno personalizzati che vedano l’attivazione della risorsa genitore.

Dove trovare gli Spazi Mamme

  • Spazio Mamme Milano in Via Amoretti n.12 
  • Spazio Mamme Torino in Via Fiesole n. 19
  • Spazio Mamme Roma in Via Walter Tobagi (angolo Via dei Ruderi di Casa Calda) 
  • Spazio Mamme Napoli - Centro in Piazza San Domenico Maggiore n. 3
  • Spazio Mamme Soccavo/Pianura in Viale Traiano n.92 – Plesso Nosengo
  • Spazio Mamme Bari in Via Monsignor Francesco Nitti n. 48
  • Spazio Mamme Palermo in Via F. Coppi n. 18.
  • Spazio Mamme San luca (RC)- via Guglielmo Marconi, 2
  • Spazio Mamme Brindisi, quartiere Perrino - Via Adige angolo Corte Ticino, 72100 Brindisi
  • Spazio Mamme Casal di Principe (CE)-  via Bologna, 3

Dove trovare gli Interventi per la Genitorialità - Spazi Mamme:

  • Roma, Ponte di Nona - Via Albert Schweitzer n° 28-30-32
  • Genova, Sestri Ponente - via Galliano 16
  • Sassari, Lattedolce - Via Martin Luther King 2
  • Catania, San Giovanni Galermo - Via Sebastiano Catania 176,

*I dati qui pubblicati si riferiscono al periodo che va dall'inizio del progetto all'ultimo aggiornamento disponibile.