Come leggere ai bambini: 3 consigli per coinvolgere i più piccoli

Libri e quaderni colorati appesi a un filo che si stagliano su cielo azzurro

Come leggere ai bambini in maniera efficace e coinvolgente? Appassionare i più piccoli all'ascolto della lettura di storie ad alta voce non è difficile, basta applicare piccoli accorgimenti. 

Specialmente in questo periodo in cui le scuole sono chiuse in risposta all'emergenza coronavirus, leggere insieme ai bambini può essere un'attività utile per passare tempo di qualità con i propri figli.

Abbiamo chiesto alcuni consigli a Speranza Serra, insegnante e direttrice di una nuovissima Biblioteca, “Bibliolab”, aperta qualche giorno fa presso l’Istituto Comprensivo "Latte Dolce - Agro" di Sassari nell’ambito del progetto “Futuro Prossimo”, sostenuto dall’impresa sociale Con i Bambini nell’ambito del fondo per il contrasto della povertà educativa minorile.

3 Consigli per leggere le fiabe ai bambini


Leggere le fiabe ai bambini è, spesso, un piacere anche per gli adulti stessi. Coinvolgere i bambini nell’ascolto di una storia è facilissimo! Di seguito alcuni suggerimenti che possono aiutare a tenere alta l’attenzione dei più piccoli quando i grandi leggono ai bambini:

  • Trovare un luogo adatto. L’importante è che sia un posto tranquillo e l’atmosfera accogliente, in modo da predisporre i bambini all’ascolto. Questo li aiuterà a mantenere la concentrazione sull’attività che si sta svolgendo. 
  • Chiamare sempre in causa i bambini. Questo è il segreto principale di una lettura efficace. Per farli sentire coinvolti dentro la storia il lettore può usare i movimenti del corpo, i toni di voce, può fare domande repentine o piccoli scherzi. In questo modo la loro attenzione resterà sempre accesa. 
  • Scegliere le fiabe giuste da leggere. Le storie che piacciono di più ai bambini sono quelle che hanno un percorso di difficoltà e un momento topico di tensione. Poi questo momento si scioglie e i bambini sentono, e devono sentire, che sono in grado loro stessi di sciogliere quel momento di difficoltà. Quel libro, quindi, è efficace nel momento in cui i bambini empatizzano con il personaggio che ha la difficoltà ma poi capiscono che così come ce la fa il protagonista allo stesso modo ce la faranno anche loro.

Alcune fiabe da leggere ai bambini

 
Imparati i segreti su come leggere una storia ai bambini, si può procedere alla scelta dei libri. Per i più piccoli, ad esempio i bambini della scuola dell’infanzia o dei primi anni della scuola primaria, le fiabe di maggiore successo sono quelle diventate parte di un’esperienza condivisa tra i compagni di classe. 

Tra i classici:

  • Piccolo blu e piccolo giallo” di Leo Lionni. La storia dell’amicizia tra piccolo blu e piccolo giallo affronta in modo poetico temi come l’identità, la multiculturalità e la condivisione.
  • Arcobaleno” di Marcus Pfister. Comprende diversi libri che narrano le avventure di un pesciolino negli abissi dei mari.
  •  “Il leone che non sapeva scrivere” di Martin Baltscheit e con le illustrazioni di Marc Boutavant. Il leone è il re della foresta, ma anche lui può incontrare qualche inconveniente. Come finirà?
  • Zelig, il piccolo Leone” di Fabrizio Silei. Anche in questo caso il protagonista è un leone ma stavolta i suoi problemi derivano dal fatto che è molto piccolo e non riesce a ruggire. Ma ha anche un grande dono, tutto da scoprire.


Tra i consigli di lettura che abbiamo raccolto in passato, ci piace riproporvi:

Chi ha letto questo articolo ha visitato anche