Giobbe Covatta, l'acqua e il sapone contro la mortalità infantile

Ogni giorno nel mondo muoiono migliaia di bambini a causa di infezioni legate alla scarsità di acqua pulita e alla mancanza di un’igiene corretta. Per sconfiggere la mortalità infantile, in alcuni casi e come ci racconta Giobbe Covatta basterebbe dunque applicare alcune regole di base.  La diarrea è una delle principali malattie determinata da scarse condizioni igieniche, provoca il 16% della mortalità infantile nel mondo ed è un’infezione intestinale che, oltre ad essere letale, molto spesso arreca danni nello sviluppo mentale del bambino.

La fornitura di acqua potabile e di servizi igienico-sanitari è fondamentale per rompere il circolo vizioso della povertà, infatti un corretto comportamento igienico aiuterebbe a prevenire malattie come diarrea, colera e tracoma. Un semplice gesto che compiamo tutti giorni, quello di lavarsi le mani con il sapone, può evitare gravi infezioni ai bambini al di sotto dei cinque anni.

Giobbe Covatta spiega come usare l'acqua e il sapone contro la mortalità infantile

Un forte miglioramento dei servizi igienici e l'accesso all’acqua sono dunque necessari per ridurre la mortalità infantile nei bambini al di sotto dei cinque anni e la diffusione di malattie infettive. Per questa ragione, oltre alla sistemazione degli impianti, è importantissimo che l’educazione all’igiene nei programmi di risanamento non venga trascurata. I cambiamenti positivi nelle pratiche igienico sanitarie richiedono una particolare attenzione, un coinvolgimento delle comunità locali e un attento monitoraggio. Il lavaggio delle mani con il sapone, per esempio, è il modo più efficace ed economico per prevenire infezioni respiratorie e diarrea acuta, malattie che mietono milioni di vittime tra i bambini ogni anno nei paesi in via di sviluppo. Eppure, nonostante il suo potenziale salvavita, il lavaggio delle mani con il sapone è ancora troppo poco praticato e difficile da promuovere. Per questo, un’attenta educazione sanitaria nelle scuole, nelle famiglie e nelle comunità è fondamentale per produrre un cambiamento positivo nei paesi in via di sviluppo.  

Anche tu, puoi aiutarci a sconfiggere la mortalità infantile inviando un sms al 45508.