La mortalità infantile

primo piano bambino con gli occhi lucidi mentre gli misurano la circonferenza dell avambraccio per controllare lo stato di malnutrizione

La mortalità infantile uccide ogni anno 5,4 milioni di bambini al di sotto dei 5 anni per cause prevenibili e curabili. Malattie come malaria, morbillo, polmonite, complicazioni neonatali o dissenteria, e la malnutrizione sono le cause principale della mortalità infantile nel mondo. Dal 2000 ad oggi, nel mondo, il tasso di mortalità infantile si è dimezzato e ben 50 milioni di bambini sono stati salvati. Tutto ciò è stato possibile grazie ad un azione globale per garantire la nutrizione, la salute, l’accesso all’acqua potabile e all’educazione e le cure a milioni di bambini e famiglie in tutto il mondo.