I 10 articoli del blog più letti del 2016

Come ogni anno, anche il 2016 ci ha visti impegnati a raccontare i nostri progetti, i contesti nei quali operiamo e le storie dei bambini che abbiamo incontrato e aiutato.

Vediamo una carrellata dei 10 articoli del nostro blog più letti durante l’anno che si è appena concluso.

7 COSE DA SAPERE SULL’AFFIDO FAMILIARE DEI MINORI MIGRANTI SOLI NON ACCOMPAGNATI

Nel 2016, secondo le nostre stime, su circa 177.190 migranti giunti sulle nostre coste, 27.660 sono minori, di cui almeno 25.225 non accompagnati. I minori che hanno rischiato da soli la vita fuggendo dai loro paesi e tentando di attraversare il Mediterraneo Centrale, sono il volto più vulnerabile tra i migranti che hanno raggiunto via mare l’Italia quest’anno.

È fondamentale poter garantire ai bambini e agli adolescenti soli, temporaneamente separati dalla propria famiglia di origine, la possibilità di crescere in un ambiente familiare. Per questo siamo convinti che l'affido familiare sia una buona opportunità su cui è importante fare chiarezza.

10 LIBRI PER L'ESTATE DEI TUOI BAMBINI

Ha avuto grande successo la lista dei 10 libri che abbiamo voluto consigliare ai più piccoli per l'estate e che ha curato per noi Elisa Rocco, esperta di Media Education e promozione della lettura ed educatrice del Programma Fuoriclasse. Leggere stimola la fantasia, sviluppa l’empatia e la capacità di riflessione ed aiuta anche ad andare meglio a scuola. Ecco allora che il nostro programma Fuoriclasse ha scelto dieci libri da consigliare a bambini e ragazzi per riaccendere la passione per la lettura.

10 COSE DA FARE PER PROTEGGERE I BAMBINI DOPO UN EVENTO DRAMMATICO

Sono moltissimi i bambini costretti a vivere in contesti d'emergenza, in ogni angolo del mondo. Bambini troppo spesso costretti, per motivi diversi, ad abbandonare la propria casa e a perdere tutte le abitudini, che per loro rappresentano tutto l'universo di riferimento.

A tutti questi bambini occorre dare l’adeguato supporto per aiutarli a superare questi momenti e a riprendere quanto prima possibile la propria vita normale. Per questo, al fine di fornire loro il necessario supporto psicologico, abbiamo proposto un decalogo messo a punto per proteggere i bambini in contesti di emergenza.

3 CONSIGLI PER UNA CORRETTA IGIENE ORALE DEL TUO BAMBINO

Da tempo la letteratura scientifica evidenzia la correlazione fra condizioni sociali ed economiche dei genitori e la salute dei bambini, non solo nei paesi in via di sviluppo, ma anche nei cosiddetti paesi ricchi.

Associati allo stile di vita dei bambini e alle abitudini alimentari sono, ad esempio, i problemi di igiene dentale legati, spesso, a una alimentazione non adeguata. L’odontoiatra infantile Patrizia Penna ci ha fornito alcuni consigli per una corretta igiene orale dei più piccoli.

I 17 OBIETTIVI DI SVILUPPO SOSTENIBILE

Dal 25 al 27 Settembre 2016 a New York nel corso dell'Assemblea Generale sono stati presentati dalle Nazioni Unite gli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile. Un nuovo impegno che vede coinvolti tutti i Paesi, nessuno escluso, nella sostenibilità economica, sociale e ambientale, e che i leader mondiali non possono assolutamente ignorare se davvero vogliamo migliorare il mondo. In questo articolo scopriamo insieme quali sono i 17 obiettivi di sviluppo sostenibile.

 

7 ESPERIENZE IMPORTANTI PER IL FUTURO DI TUO FIGLIO

Ogni esperienza è importante perché i bambini possano imparare, sviluppare capacità e costruirsi un futuro a propria misura, ma oggi nel nostro paese, oltre 1 milione di minori – il 10% del totale – vive in condizioni di povertà assoluta. Sono bambini in difficili condizioni economiche, a volte senza il necessario per vivere e senza servizi adeguati.

Alla povertà materiale se ne aggiunge un'altra, la povertà educativa: per combatterla basterebbe coinvolgere e stimolare i ragazzi alla lettura, all’arte, all’attività fisica, allo sviluppo di passioni, a una vita sana e stimolante, che possa contribuire alla loro crescita e formazione.

PERCHÉ L'ALLATTAMENTO AL SENO DURANTE LE EMERGENZE È PREZIOSO

Durante le emergenze è più difficile per le mamme allattare al seno i propri bambini, eppure sono queste le situazioni dove mamma e bambino ne avrebbero più bisogno. L'allattamento, infatti, oltre a prevenire eventuali infezioni nel piccolo, è un calmante naturale per mamma e figlio, grazie al contatto e agli ormoni che rilascia. In questo articolo vi abbiamo raccontato come è stato possibile proteggere l'allattamento al seno in due differenti contesti d'emergenza: l'ex campo di rifugiati a Idomeni, in Grecia, e l'emergenza del tifone Haiyan, nelle Filippine.

BUON COMPLEANNO CRC - DIVERSE LINGUE, STESSI DIRITTI

Il 20 novembre, come ogni anno, celebriamo la giornata internazionale dei diritti condividendo una parte del percorso che quotidianamente svolgiamo insieme alle scuole coinvolte dal programma Fuoriclasse. Gli interventi di potenziamento dell’italiano e i laboratori interculturali hanno rafforzato il nostro impegno a favore del benessere scolastico a partire dal tema dell’inclusione, nella sua accezione più ampia.

La pubblicazione "Diverse lingue, stessi diritti" nasce proprio dall'esigenza di sensibilizzare grandi e piccoli, dal piacere di valorizzare il gruppo e accogliere le singole individualità, dalla convinzione che la scuola sia palestra primaria per l’inclusione.

5 COSE DA SAPERE SUL SOSTEGNO A DISTANZA

Per noi “Sostegno a Distanza” significa dare la possibilità di un futuro migliore ai bambini che vivono in aree del mondo segnate da povertà, malattie e conflitti.  Attraverso i nostri programmi lavoriamo a stretto contatto con le comunità locali affinché possano rompere il circolo vizioso della povertà e assicurare ai bambini migliori condizioni di vita. Ma come funziona il Sostegno a Distanza, quali sono le sue principali caratteristiche?

LE STORIE DEI BAMBINI SOTTO IL CONTROLLO DELL'ISIS CHE NON AVREMMO VOLUTO RACCONTARE

In Iraq sono oltre un milione i bambini che hanno vissuto sotto il controllo dell’Isis, costretti a subire tremende violenze fisiche e psicologiche attraverso lavaggi del cervello e lezioni finalizzate solo a trasformarli in combattenti. Queste sono le testimonianze di due padri, Hamid e Karim, e del Direttore di Save the Children in Iraq, Maurizio Crivellaro.