Il rispetto dell'ambiente spiegato ai bambini: 8 attività e consigli

mani colorate di verde che si alzano verso il cielo durante una manifestazione per l'ambiente

Esistono tante piccole azioni che, nel nostro quotidiano, possiamo portare avanti per rispettare l’ambiente e la Terra: la nostra casa.

Come fare per spiegare il rispetto dell’ambiente a bambine e bambini e renderli quindi partecipi della sua protezione e salvaguardia?

Spiegare ai bambini il rispetto dell’ambiente

Innanzitutto dobbiamo spiegare loro perché è così importante. Possiamo farlo dandogli suggerimenti, semplici e quotidiani, per fare la loro parte nella lotta alla crisi climatica, e leggendo insieme alcuni articoli legati al tema della protezione ambientale. 

8 risorse per iniziare e alcuni suggerimenti

  • Coinvolgiamo i bambini e le bambine in attività legate alla raccolta differenziata e allo smistamento dei rifiuti: insegniamo loro attraverso questa attività come differenziare correttamente e quando siamo fuori casa facciamo attenzione a buttare nei cestini corretti i nostri piccoli rifiuti.
  • Introduciamo loro il tema dell’impatto ambientale leggendo insieme alcuni articoli che trattano questo argomento. Scopriamo insieme come ridurre i nostri rifiuti e sprecare il meno possibile.
  • Se si possiede un giardino o un terrazzo si possono fare tante attività per scoprire insieme il ciclo della vita delle piante ed avvicinarsi così alla natura con un approccio teorico che stimoli la curiosità e l’empatia verso le specie vegetali e animali. Orto in fiore è l’attività perfetta per iniziare!
  • Utilizziamo in maniera sostenibile le energie: preferiamo la bicicletta per una gita nel weekend, diamo il buon esempio nello spegnere le luci quando non ci servono davvero o quando usciamo da una stanza e regoliamo insieme i termostati per evitare uno spreco di energie. Un’attività per approcciarsi alle energie rinnovabili consiste nella creazione della pila di Volta, conoscere l’impatto delle diverse energie ci renderà consapevoli nel loro utilizzo. 
  • La Terra è la nostra casa e quella di tantissime specie animali. Guardiamo documentari insieme, facciamo ricerche, leggiamo libri e articoli. Suggeriamo un articolo molto interessante per conoscere e capire come proteggere uno degli animali a rischio estinzione: la tartaruga. La Giornata Mondiale delle tartarughe.
  • Facciamo un uso attento dell’acqua: dal chiudere il rubinetto quando ci spazzoliamo i denti al consumare cibi con un impatto minore per la terra (come i cibi vegetali). Gli adulti sono il loro riferimento da emulare, partiamo da noi stessi e diamo il buon esempio. Possiamo iniziare condividendo il momento della pulizia dei denti insieme! 
  • Se possibile andiamo insieme ai più piccoli a scoprire la natura. Una gita fuori porta o una passeggiata al parco avvicineranno i bambini alla natura. Queste occasioni sono perfette per fare un’attività molto facile e divertente: "Semin facendo". Un'attività che invita a raccogliere le foglie, i fiori e i semi, ad osservarli e ad appuntare ciò che si scopre giorno per giorno sulla crescita delle piante.
  • Usiamo meno plastica possibile: preferiamo le borracce riutilizzabili alle bottigliette di plastica, quando facciamo la spesa leggiamo insieme ai più piccoli ciò che viene riportato sulle confezioni e preferiamo i prodotti a basso impatto ambientale.

Siamo tutti chiamati a fare la nostra parte. Dai leader mondiali a tutte le persone del mondo, insieme possiamo unirci per proteggere l’ambiente, la nostra casa, il nostro futuro e quello delle generazioni a venire.

Se vuoi approfondire questo tema:

- L’articolo: “Avvicinare i bambini alla natura: 3 attività divertenti”.

Chi ha letto questo articolo ha visitato anche