Lionel Messi e Mastercard per la salute e l'istruzione dei bambini

campo da calcio in cui giocano 3 bambini e una di loro si appresta a tirare in porta

La leggenda del calcio Lionel Messi ha dato il via, insieme a Mastercard, a una nuova campagna di raccolta fondi che promuoverà lo sport e le attività educative come forze trainanti del cambiamento in Italia, Spagna e Regno Unito. Di fatti, Messi sarà in compagnia degli Ambassador internazionali, Jordan Henderson, Giorgio Chiellini e Álvaro Morata, che promuoveranno la raccolta fondi per i bambini dei rispettivi Paesi. La campagna verrà lanciata attraverso uno un nuovo spot in cui Messi riflette su come il calcio gli abbia dato le opportunità che mancano a molti bambini.

"Il numero di bambini e adolescenti in povertà in tutta Europa è aumentato drammaticamente nell'ultimo decennio. Ciò amplifica le disuguaglianze educative e penalizza il futuro delle bambine, dei bambini e degli adolescenti più svantaggiati, che pagano il prezzo più alto. Questa partnership è un modo per unire le forze e mettere le nostre migliori risorse al loro servizio, al fine di realizzare il loro potenziale e aiutarli a costruire un futuro più luminoso", ha dichiarato Giancarla Pancione, Direttore Marketing e Raccolta Fondi di Save the Children Italia.

In centro attacco per i bambini 

Tra Italia, Spagna e Regno Unito i calciatori porteranno avanti la promozione della campagna a favore dei bambini.

Il difensore italiano Giorgio Chiellini lancerà la sfida ai suoi tifosi con l'obiettivo di raccogliere fondi per consentire a bambini e adolescenti dei quartieri più svantaggiati di alcune città in Italia di accedere ai centri educativi nei nostri Punti Luce. Questi centri promuovono l'accesso gratuito ad attività educative, un’alimentazione sana e un'ampia gamma di attività sportive e motorie, come calcio, pallavolo e vela, per citarne alcuni, attività che altrimenti sarebbero completamente inaccessibili a chi vive in quartieri svantaggiati e privi di servizi. 

Jordan Henderson, capitano del Liverpool FC e centrocampista dell'Inghilterra sarà promotore della raccolta fondi a sostegno dei bambini e i ragazzi fino a 16 anni che vivono in condizioni svantaggiate, consentendo loro di accedere ad attività gratuite durante le vacanze estive del 2023. Le donazioni verranno destinate a 600 famiglie e oltre 1.000 bambini a Manchester e nel North Tyneside.  

In Spagna l'attaccante del Club Atlético de Madrid e della nazionale spagnola, Álvaro Morata, raccoglierà donazioni per sostenere 220 bambini in condizioni di povertà e a rischio di esclusione sociale. Il programma olistico fornirà loro un sostegno psicologico oltre all'opportunità di praticare sport, coltivare valori e dare libero sfogo alla propria creatività. 

L’azione di Mastercard

"In Mastercard crediamo nel fare bene facendo del bene. Per noi è fondamentale che la nostra tecnologia e il nostro network alimentino un impatto positivo che sia sostenibile", ha dichiarato Luca Fiumarella, Head of Marketing Italia di Mastercard

Mastercard sostiene la raccolta fondi fornendo la tecnologia per consentire alle persone di effettuare la propria donazione: per ogni euro donato, Mastercard raddoppierà tale donazione, fino a raggiungere un contributo di 300.000 euro. La campagna rientra nel ‘Cause Enablement’ di Mastercard, con cui l’azienda sta trasformando il mondo delle donazioni digitali per rendere sempre più facile per gli enti benefici connettere i donatori alle cause, grazie alla possibilità di poter donare ovunque e senza spiacevoli interruzioni. 

Le donazioni possono essere effettuate attraverso i post social degli Ambassador, il negozio online ufficiale UEFA Club Competitions su UEFA.com, e cliccando sui link accessibili tramite i canali social media di Mastercard e Save the Children e su Priceless.com

Per approfondire leggi il comunicato stampa.

Chi ha letto questo articolo ha visitato anche