Preoccupazione in seguito al caso della bambina venduta come sposa a Firenze

spose bambine

Apprendiamo con preoccupazione la notizia diffusa oggi dai media a proposito di una minore segregata in casa per anni perché promessa sposa ad un uomo molto più grande di lei.

Potrebbe essere un caso non isolato in Italia e non possiamo ignorare ancora l’esistenza di casi come quello della ragazza di soli 17 anni, che sembra sia stata tenuta in uno stato di isolamento dalla sua stessa famiglia che le impediva da 4 anni di uscire e frequentare coetanei e di andare regolarmente a scuola perché in procinto di sposarsi con un uomo molto più grande di lei in cambio di denaro promesso alla famiglia.

Una situazione terribile che è stata scoperta dalle forze dell’ordine solo grazie all’allarme lanciato dalla stessa minore ad un suo coetaneo attraverso un sms.

Leggi il comunicato