Puoi ancora donare il tuo 5 per mille: scopri come fare

due ragazze sorridenti guardano verso di noi facendo il segno dell ok con le mani

Non hai ancora donato il tuo 5x1000? Non preoccuparti è ancora possibile farlo tramite il “Modello Redditi Persone Fisiche” entro il 30 novembre 2021, inserendo il nostro codice fiscale 97227450158.

Il 5 per mille è una quota percentuale dell’IRPEF (Imposta sul Reddito delle Persone Fisiche) che lo Stato Italiano ripartisce tra enti di ricerca scientifica, organizzazioni no profit ed enti del Terzo Settore che in generale svolgono attività socialmente rilevanti. Puoi destinare la quota del 5x1000 firmando nel riquadro che riporta la dicitura "Sostegno del volontariato e delle altre organizzazioni non lucrative di utilità sociale...".

Ora e entro il 30 novembre puoi donarlo tramite il “Modello Redditi Persone Fisiche” per via telematica

Il "Modello Redditi Persone Fisiche" è un modello unificato tramite il quale è possibile effettuare più dichiarazioni fiscali, prima noto con il nome di “Modello UNICO Persone Fisiche.”

I contribuenti sono tenuti a presentare il modello, esclusivamente in via telematica, entro il 30 novembre 2021. Sono esclusi dall’obbligo dell’invio telematico, e pertanto possono presentare il Modello Redditi cartaceo, i contribuenti che:

  • pur possedendo redditi che possono essere dichiarati con il modello 730, non possono presentarlo
  • pur potendo presentare il 730, devono dichiarare alcuni redditi o comunicare dati utilizzando i relativi quadri del modello Redditi (RM, RT, RW)
  • devono presentare la dichiarazione per conto di contribuenti deceduti.

Chi può presentare la dichiarazione ancora in forma cartacea presso gli uffici postali, deve farlo tra il 2 maggio e il 30 giugno 2021.

Chi deve utilizzare il modello reditti persone fisiche 2021 

A differenza del modello 730, che si rivolge ai dipendenti ed ai pensionati, il "Modello Redditi Persone Fisiche" permette la dichiarazione degli altri tipi di reddito quali, ad esempio, il reddito degli esercenti arti e professioni o il reddito d’impresa.

In particolare lo devono presentare i contribuenti con:

  • redditi d’impresa, anche in forma di partecipazione
  • redditi di lavoro autonomo per i quali è richiesta la partita IVA
  • redditi “diversi” non compresi fra quelli dichiarabili con il modello 730, plusvalenze derivanti dalla cessione di partecipazioni qualificate o derivanti dalla cessione di partecipazioni non qualificate in società residenti in Paesi o territori a fiscalità privilegiata, i cui titoli non sono negoziati in mercati regolamentati, redditi provenienti da “trust” in qualità di beneficiario.

Devono usare questo modello anche i contribuenti che:

  • nell'anno precedente e/o in quello di presentazione della dichiarazione non erano residenti in Italia
  • devono dichiarare i redditi per conto di contribuenti deceduti
  • devono presentare anche una delle dichiarazioni: IVA, IRAP, Modello 770

Inoltre, anche i contribuenti che utilizzano il modello 730 potrebbero avere la necessità di presentare alcuni quadri del modello Redditi PF (come il quadro RW - Investimenti all'estero e/o attività estere di natura finanziaria - monitoraggio - Ivie/Ivafe).

Donare è semplice! Basta una firma e il nostro codice fiscale 97227450158.

Sai che puoi aiutarci a raccogliere fondi anche con un semplice passaparola? Tramite Whatsapp puoi condividere con amici, parenti o chi vuoi tu, un promemoria con il codice fiscale di Save the Children. Ogni singola firma è importante e può fare la differenza per tanti bambini!

Chi ha letto questo articolo ha visitato anche