Salta al contenuto della pagina

7 esperienze importanti per il futuro di tuo figlio

Ogni esperienza è importante perché i bambini possano imparare, sviluppare capacità e costruirsi un futuro a propria misura, ma oggi nel nostro paese, oltre 1 milione di minori – il 10% del totale – vive in condizioni di povertà assoluta. Sono bambini in difficili condizioni economiche, a volte senza il necessario per vivere e senza servizi adeguati. 

Alla povertà materiale se ne aggiunge un'altra, la povertà educativa, che indica l’impossibilità per i minori di apprendere, sperimentare, sviluppare e far fiorire liberamente capacità, talenti e aspirazioni. È una povertà a causa della quale il 20% dei quindicenni non raggiunge la soglia minima di competenza in lettura e il 25% quella in matematica.

Che limita l’accesso al tempo pieno solo ai bambini che frequentano circa il 30% delle classi della scuola primaria. Che priva moltissimi bambini dell’opportunità di giocare in uno spazio pulito e li costringe in aree urbane degradate e cementificate.

È una povertà che produce eserciti di disconnessi culturali, ovvero bambini tra i 6 e i 17 anni che non vanno mai al cinema, non aprono un libro né un computer, e non fanno sport.

Per combatterla basterebbe coinvolgere e stimolare i ragazzi alla lettura, all’arte, all’attività fisica, allo sviluppo di passioni, a una vita sana e stimolante, che possa contribuire alla loro crescita e formazione.

Le 7 esperienze fondamentali per il futuro di tuo figlio

  1. Scuola - Interessati di cosa i tuoi figli fanno al nido o a scuola, cosa fanno con i compagni di classe e con gli amici. Condividi i loro problemi e le loro emozioni, senza essere invadente ma facendogli capire che ti interessa. Sentire che sei partecipe alla vita scolastica li aiuterà a vivere con più sicurezza il percorso scolastico e a sentirsi meno soli. Sostienili nei compiti, dedica un po’ di tempo a questa attività per loro importante e a volte faticosa, o prova anche semplicemente a chiedere loro se hanno bisogno di aiuto.
  2. Ambiente e spazi pubblici - Per i ragazzi è importante passare del tempo all’aria aperta, al parco, a fare una passeggiata, in bicicletta o con i pattini. Fai i modo che i tuoi figli possano avere questa possibilità.
  3. Arte e cultura - Porta tuo figlio a visitare musei, mostre; vai con lui al teatro, al cinema. Così lo aiuterai a sviluppare la sua fantasia e i suoi interessi.
  4. Lettura -  Leggere un libro significa stimolare l' immaginazione e la curiosità di tuo figlio, fargli conoscere storie nuove e mondi lontani, imparare parole mai sentite prima ed esercitare la capacità di concentrazione. Fai questo regalo, a te e a lui: cerca di accompagnarlo nella passione alla lettura.
  5. Musica- Partecipa con i tuoi figli ad attività musicali. La musica è uno strumento molto importante per stimolare la creatività, ma anche la socialità dei bambini.
  6. Diritto al gioco, alla salute e a un sano stile di vita -Fare sport è importante. Coinvolgi tuo figlio o tua figlia sulla scelta dell’attività sportiva che vorrebbe seguire, concedi loro ascolto e chiedi in cambio impegno e costanza.  Se poi non hai la possibilità di iscriverli a un corso a pagamento, cerca di trovare più tempo per le passeggiate in bicicletta, o con i pattini, con lo skate o per giocare con la palla.
  7. Partecipazione - È  importante conoscere cosa offre il tuo territorio, anche gratuitamente: attività e laboratori per bambini, feste tradizionali, concerti, proiezioni cinematografiche, passeggiate in parchi naturali o in siti archeologici, visite ai musei. Partecipare con i bambini almeno una volta ogni 4 mesi a una sola di queste attività, è molto importante per stimolare.

Scopri alcune testimonianze di bambini che grazie ai Punti Luce hanno potuto avere queste esperienze

I Punti Luce sono spazi ad alta densità educativa che sorgono in quartieri svantaggiati delle città Italiane. All’interno di questi spazi i bambini e le famiglie possono usufruire di diverse attività: sostegno allo studio, laboratori artistici e musicali, gioco e attività motorie, promozione della lettura, accesso alle nuove tecnologie, educazione alla genitorialità, consulenze pedagogiche, pediatriche e legali.

Continua a seguire le nostre attività contro la povertà educativa sul sito di

Illuminiamo il Futuro.