Attività estive per bambini: 7 laboratori e giochi da fare

bambini in un campo da calcio che giocano insieme tenendo per mano un lenzuolo arcobaleno

Le vacanze estive segnano un importante passaggio nella vita e nella crescita esperienziale delle bambine, dei bambini e dei giovani. Hanno molto più tempo libero, privo dagli impegni scolastici ed extrascolastici, e possono dedicare le loro giornate nello svolgere le attività che più gli piacciono.

Ma, nonostante l’immaginazione dei bambini non veda limiti, il periodo di pausa non è breve ed è importante, oltre ad un meritato riposo, mantenere allenati mente e corpo, anche per non disperdere quanto si è appreso durante l’anno: con la giusta attenzione l’estate può consentire di continuare ad imparare in modo ancor più attivo e divertente!

Per stimolare la fantasia dei più piccoli, ma anche dei grandi, vi proponiamo:

7 divertenti attività di laboratorio e di gioco da fare dentro e fuori casa

  • Un Arcipelago di Avventure. Siete pronti per vivere un'avventura e superare tante prove? Navigate tra le isole di Arcipelago Educativo e scoprite le missioni speciali da compiere e quante cose si possono imparare divertendosi! Attraverso il gioco e l'avventura si allena la mente, si scopre il mondo e si possono vivere piccole avventure, anche in città! Questa attività può essere svolta in un giorno, come una caccia al tesoro, oppure in più giorni, pescando ogni giorno una carta diversa. Preparate uno scrigno del tesoro dei pirati per contenere le carte da gioco, si possono utilizzare, per esempio, delle scatole di scarpe da dipingere o ricoprire. Una volta preparato lo scrigno, inserite le carte e la mappa e date il via al divertimento!
  • Storie pazze. Ascolta una storia ma fai molta attenzione: all'interno si nascondono stravaganze ed errori, non farteli sfuggire! Il gioco si propone di migliorare la capacità di costruire mentalmente la rappresentazione di ciò che si sta leggendo e di stimolare l’attenzione orale e i processi inferenziali sottostanti la comprensione del testo. Una persona leggerà una storia ad alta voce chiedendo a bambine e bambini di prestare molta attenzione, sottolineando il fatto che nella storia sono presenti alcune parti sbagliate o alcuni errori (creati ad hoc). Chi ascolta dovrà fare un gesto/movimento concordato (es. battere le mani o alzarsi in piedi) quando crederà di aver individuato un errore. 
  • Il gioco del BUM: Un'attività per giocare con le sequenze di numeri, alla scoperta delle tabelline, per rispolverare la matematica in vista del nuovo anno scolastico. Bambini e bambine sono seduti in cerchio o semicerchio: è importante che sia chiaro un ordinamento tra di loro e che tutti possano vedere i bambini che li precedono. L’adulto di riferimento al centro indica il primo bambino che deve iniziare a contare e chiarisce l’ordine (orario o antiorario) in cui procedere con la conta. Ogni bambino deve dire un numero, in ordine progressivo: uno, due, tre, quattro… La regola sarà “due bambini seduti e il terzo si alza”. I bambini inizieranno a contare e quelli che devono dire un multiplo di 3 dovranno alzarsi in piedi mentre dicono il loro numero, e poi tornare a sedersi. L’obiettivo è riuscire a contare fino al numero più grande possibile senza sbagliare e non essere eliminati. 
  • Floris: un'attività che unisce natura, arte e tecnologia. Divertiti a creare fiori, insetti o altri elementi naturali con carte e colori, fotografali e aggiungili all'App digitale Floris. Il laboratorio permette di sviluppare la creatività e la capacità di osservazione e ricerca dei ragazzi e ragazze e, tramite l’immersione in un ambiente naturale digitale e l’interazione creativa con lo stesso, disegnando nuovi insetti e popolare la APP con le proprie creazioni. 
  • La nostra settimana enigmistica: un'attività per creare un cruciverba da proporre ad amici, compagni e familiari, da compilare sotto l’ombrellone! Il laboratorio andrà così ad allenare la produzione lessicale, l'ortografia e l’associazione tra la definizione di concetti e le parole. Inoltre, si promuove il lavoro di squadra e la coesione di gruppo attraverso la creazione di un prodotto condiviso. Inizialmente si individua il focus tematico e successivamente le parole che andranno incastrate per creare la struttura del cruciverba e in seguito si scelgono le definizioni. Al termine della creazione della struttura verrà creato un cartellone con lo schema e le definizioni.
  • Lupo mangia... grammatica! Un gioco di movimento che rivisita il classico "Lupo mangia frutta" per rafforzare le competenze grammaticali. Le regole sono quelle del classico gioco d’infanzia “Lupo mangia frutta” ma, a differenza della versione tradizionale, il bambino che riveste i panni del lupo si rivolgerà agli altri bambini chiamando le diverse componenti grammaticali di volta in volta oggetto di potenziamento. I bambini che rivestiranno il ruolo di quella specifica componente dovranno scappare dal lupo che tenterà di catturarli. Punto di forza dell'attività è quello di stimolare l’apprendimento in modalità ludica attraverso un lavoro di gruppo che fornisce la possibilità di ricevere feedback di apprendimento e rinforzi tra pari.
  • Missione Hotel per insetti. Un concreto contributo alla lotta contro la perdita di biodiversità, attraverso la realizzazione di un rifugio per insetti. Il laboratorio propone di scoprire il mondo nascosto degli insetti e capire che sono un fattore chiave per l’ambiente. L’attività prevede la progettazione e realizzazione di una casetta che ospiti insetti utili nel proprio giardino o orto. Punto di forza dell'attività è quello di accrescere nelle bambine e nei bambini la consapevolezza della fragilità degli equilibri naturali e delle possibilità di riduzione del proprio impatto sull’ecosistema.

Sei alla ricerca di altre idee per giocare ed imparare durante l’estate? Su Arcipelago Educativo puoi trovare molti altri giochi, attività e laboratori.

Chi ha letto questo articolo ha visitato anche