Coronavirus: 5 articoli utili per affrontare insieme questo periodo

bambino con mascherina in piedi con le braccia conserte guarda in camera

La primavera è cominciata e insieme a questo inizio segniamo la conclusione del primo anno dall’inizio della pandemia data dal Coronavirus. Pandemia e primavera suonano quasi come un ossimoro per tutti noi, abbiamo tanta voglia di tornare alle nostre abitudini, a quella che definiamo “normalità”.

In Italia e nel mondo però i contagi e i decessi dati dal Covid-19 continuano e noi, nel nostro piccolo, siamo chiamati a fare la nostra parte per proteggere noi stessi, le persone care e tutti indistintamente.

Non è facile, con diverse intensità le conseguenze della pandemia hanno colpito tutti, dai grandi ai piccini.
Abbiamo voluto raggruppare qui alcuni articoli che possono, almeno in parte, aiutarci in questo momento.

Per i genitori, alle prese con lo smartworking e la Didattica a Distanza, abbiamo scritto con l’aiuto dei nostri colleghi che operano per il supporto della fascia dei bambini 0-6 anni in Italia, un articolo per affrontare la quarantena in casa per genitori, figli e figlie.

Uno degli aspetti trascurati in questo periodo sono gli effetti sul benessere psicosociale dati da questa situazione. La salute mentale dei genitori e degli adulti di riferimento è fondamentale per poter stare al fianco di bambini, bambine e adolescenti che stanno soffrendo le conseguenze date dalle misure restrittive. Insieme al nostro team di emergenza nazionale abbiamo scritto un articolo con alcuni consigli.

Sempre nell’ambito del benessere abbiamo riunito in un articolo alcune attività per passare del tempo di qualità in casa con i propri figli e le proprie figlie. Sono giochi educativi per tenere allenata la mente divertendosi, passando dagli esercizi linguistici a quelli matematici.

Torniamo indietro per parlare di DAD, un acronimo entrato ormai da tempo nei nostri discorsi. La Didattica a Distanza ha i suoi pro e contro, ha incentivato un balzo innovativo per molte scuole, ma non è facile sul lungo periodo continuare a studiare in questa modalità. Per questa ragione abbiamo scritto, insieme alla nostra Unità scuola in Italia, alcuni consigli per supportare i più piccoli nello studio da casa.

In questo momento molti di noi stanno provando diverse emozioni legate al contesto pandemico. Una di queste è quella della paura. Bambini, bambine e adolescenti possono riscontrare problemi comportamentali, ansia, stress e appunto molta paura. Insieme alla nostra psicologa esperta di contesti emergenziali abbiamo messo appunto alcuni consigli per stare al fianco dei più piccoli e dei giovani e affrontare insieme le paure.

Per scoprire le ultime notizie in Italia e nel mondo, suggerimenti per genitori e insegnanti e i consigli per gli studenti visita la nostra pagina dedicata agli articoli a tema Coronavirus.

Chi ha letto questo articolo ha visitato anche