Allattamento al seno: perché è importante aumentare la consapevolezza

madre che tiene in braccio sul suo petto due gemellini

Ogni anno, dal 1 al 7 agosto, si celebra la settimana Mondiale dell'allattamento al seno, un periodo di sensibilizzazione sull’importanza dell'allattamento e sull’impatto significativo che ha sulla salute e lo sviluppo delle bambine e dei bambini. Tutte le madri del mondo hanno bisogno del nostro aiuto per incoraggiare e sostenere il loro desiderio di nutrire i loro bambini e le loro bambine.

Allattare i bambini fin dalle prime ore di vita è importantissimo e in alcuni casi può salvare loro la vita. Anche la madre può trarre benefici per la sua salute, molti dei quali sono associati a un minor rischio di tumori al seno e alle ovaie per le madri che allattano più avanti nella loro vita.

Ma l'allattamento al seno non è facile per tutti, soprattutto in caso di emergenza. In questi momenti di difficoltà, le madri hanno bisogno di sostegno. Un supporto qualificato e interventi di base a sostegno delle madri e dei loro figli più piccoli hanno un impatto diretto sulla sopravvivenza del bambino e della bambina.

L’importanza dell’allattamento al seno

Il latte materno può fare la differenza tra la vita e la morte per molti neonati nei Paesi poveri. Se tutti i neonati fino ai 23 mesi fossero allattati correttamente al seno, si potrebbe prevenire la morte di 820 mila bambini sotto i 5 anni e per questo è importante promuovere questa pratica sia in Occidente che nei paesi in via di sviluppo. Quando i neonati ricevono entro la prima ora di vita il colostro, cioè il primissimo latte materno, si attiva infatti rapidamente il sistema immunitario che li rende tre volte più capaci di sopravvivere alle condizioni avverse. Elenchiamo qui 6 motivi per cui il latte materno è fondamentale per la nutrizione dei bambini e delle bambine:

  • Si stima che la denutrizione è associata a 2,7 milioni di morti infantili all'anno o al 45% di tutte le morti infantili.
  • Il latte materno è un'importante fonte di energia e nutrienti per i bambini di 6-23 mesi.
  • Nei Paesi in via di sviluppo, solo il 39% dei bambini di età inferiore ai sei mesi viene allattato esclusivamente al seno.
  • Le ricerche stimano che un aumento dei tassi di allattamento al seno può potenzialmente salvare la vita di oltre 820.000 bambini sotto i 5 anni ogni anno.
  • Quasi la metà degli episodi di diarrea e un terzo delle infezioni respiratorie sono dovuti a pratiche di allattamento al seno inadeguate.
  • Si stima che 20.000 morti materne per cancro al seno potrebbero essere evitate ogni anno migliorando i tassi di allattamento al seno.

Storie di mamme e papà

Vogliamo adesso raccontarvi alcune storie di grande ispirazione, che fanno emergere l’importanza dell’allattamento al seno e quanto sia prezioso per lo sviluppo del bambino.

La prima storia parla di Amran, una madre che non aveva accesso a un supporto qualificato per l'allattamento al seno. Quando suo figlio Sukariye aveva 6 mesi, Amran lo portò in un nostro centro di stabilizzazione a Burao, in Somalia. Qui gli è stata diagnosticata una grave forma di malnutrizione ed è stato ricoverato per essere curato. Ma non era la prima volta che Sukariye si ammalava. La madre Amran ci racconta: "Aveva 15 giorni. Prima ha avuto problemi di respirazione, poi ha preso il morbillo”. Amran ha fatto del suo meglio per curare Sakariye.

La salute di un bambino è strettamente legata a quella della madre e così è stato per Sakariye e Amran. Quando la siccità ha causato una carenza di cibo in Somalia, dove vive la famiglia, Amran ha fatto quello che avrebbe fatto qualsiasi genitore. Ha messo al primo posto i suoi figli piccoli.

La seconda storia invece riguarda un padre che lavora sodo per ridefinire i ruoli di genere dei padri kenioti. William vive a Nairobi, in Kenya, ed è il padre di due gemelline che, nascendo premature, hanno trascorso i primi 2 mesi della loro vita in incubatrice. Ma con l'aiuto del nostro programma Kangaroo Mother Care entrambe le ragazze sono cresciute fino a diventare bambine forti e sani.

I padri svolgono un ruolo importante assistendo le madri con la pratica Kangaroo Mother Care, una tecnica in cui il contatto pelle a pelle e l'allattamento al seno offrono ai neonati calore e nutrimento nella fase più critica, le prime 24 ore. Tuttavia, in molte culture, i padri sono riluttanti a partecipare a tecniche materne percepite come tali. "Una cosa importante che ho imparato praticando questa tecnica è che anche io, come papà, ho un ruolo molto importante da svolgere con i miei figli", dice William. "Oltre a provvedere a loro, posso anche far parte dell'allevarli".

Per approfondire la tematica, visita la nostra pagina dedicata Allattamento al seno: perché è importante. Oppure, leggi i nostri articoli dal blog, eccone alcuni:

Chi ha letto questo articolo ha visitato anche